Lotta alla tratta: aperti i termini, fino al 18 agosto, per la scelta di un soggetto partner per la co-progettazione e successiva gestione degli interventi a valere sul finanziamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri. 

Quando partecipare

dal 18 luglio 2022
al 18 agosto 2022 - 12:00

Con Determinazione dirigenziale n. 168 del 18 luglio 2022, la Sezione Sicurezza del cittadino, Politiche per le migrazioni, Antimafia sociale, ha pubblicato una manifestazione di interesse per individuare un soggetto partner per la co-progettazione e successiva gestione degli interventi a valere sull’Avviso n. 5/2022, emanato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento Pari Opportunità. L'avviso del DPO finanzia progetti anti tratta attuati a livello territoriale finalizzati ad assicurare, in via transitoria, ai soggetti destinatari adeguate condizioni di alloggio, vitto e assistenza sanitaria e, successivamente, la prosecuzione dell'assistenza e dell'integrazione sociale.
Le risorse previste dal Bando del DPO sono ripartite per ambiti territoriali. All'ambito territoriale della Puglia è destinata una dotazione finanziaria pari ad € 1.934.222,22 e per ogni ambito territoriale sarà approvata e finanziata una sola proposta progettuale. 
La lotta alla tratta, al grave sfruttamento e la tutela dei diritti delle vittime è un obiettivo strategico dell’azione di governo della Regione Puglia, pertanto la Sezione Sicurezza del cittadino, Politiche per le migrazioni, Antimafia sociale,  intende candidare una proposta progettuale a valere sull’avviso di cui sopra.
 Ai sensi dell'art. 4 comma 1 lett. c) del Bando 5/2022 già citato, sono ammessi a presentare la propria candidatura, esclusivamente i Soggetti privati in forma singola oppure associata, iscritti nell'apposita sezione del Registro delle associazioni e degli enti che svolgono attività a favore degli immigrati, di cui all'articolo 52, comma 1, lettera b), del decreto del Presidente della Repubblica 31 agosto 1999, n. 394, e successive modificazioni, che abbiano sede legale, ovvero sede operativa in Puglia dalla data di pubblicazione del presente avviso.  
La presentazione delle candidature, corredata di tutti gli allegati, dovrà essere trasmessa alla entro le ore 12:00 del 18.08.2022, esclusivamente attraverso posta elettronica certificata all’indirizzo: sic.regionepuglia@pec.rupar.puglia.it 

  

Pubblicato il 19 luglio 2022