Misure fino al 15 gennaio

In attesa del nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, sono previste specifiche misure valide su tutto il territorio nazionale indipendentemente dalla classificazione in livelli di rischio (zone gialle, arancioni e rosse).

Dal 7 al 15 gennaio 2021

  • divieto di spostamento tra regioni diverse, salvo che per motivi di salute, esigenze lavorative o comprovate necessità. È sempre possibile rientrare presso il proprio domicilio, residenza o abitazione
  • divieto di spostamento verso le seconde case fuori regione

Sono consentiti per chi è in zona rossa:

  • dalle 5 alle 22, spostamenti all'interno del comune presso una sola abitazione al giorno per visitare parenti e amici in massimo due persone (oltre figli minori di 14 anni, persone con disabilità e conviventi non autosufficienti) 

9 e 10 gennaio 2021

  • divieto di spostamenti tra comuni diversi, salvo che per motivi di salute, esigenze lavorative o comprovate necessità
  • ristoranti e bar chiusi (consentito l'asporto fino alle 22 e il servizio a domicilio senza restrizioni).

Sono consentiti:

  • spostamenti dai piccoli comuni (fino a 5mila abitanti) in un raggio di 30 km, ma col divieto di andare nei capoluoghi di provincia