Resterà aperto fino al prossimo 12 febbraio alle ore 12 il bando Pin - Pugliesi Innovativi, attivo da settembre 2016, attraverso il quale la Regione Puglia ha finanziato oltre 400 progetti di autoimprenditorialità giovanile.

l'assessore alle Politiche giovanili, Alessandro Delli Noci


“Si chiude con gli ultimi progetti che saranno presentati entro febbraio e finanziati fino ad esaurimento delle risorse il bando PIN, una misura importante a cui farà seguito un nuovo percorso per i più giovani”.

Così l’Assessore Regionale allo Sviluppo economico con delega alle Politiche Giovanili Alessandro Delli Noci.

“Siamo infatti al lavoro - ha spiegato - per avviare un processo partecipativo che ha ad oggetto il nuovo programma delle politiche giovanili “Giovani Protagonisti.Un processo partecipativo, che intende raccogliere, attraverso incontri pubblici online e consultazioni sulla piattaforma PugliaPartecipa, le nuove esigenze e le nuove ambizioni dei giovani pugliesi. “Rendere i giovani protagonisti - ha continuato Delli Noci - significa ascoltarli, capirne i bisogni e renderli partecipi di un processo che li riguarda direttamente. Questo percorso di partecipazione che lanceremo a breve ci consentirà di costruire nuove misure dedicate ai giovani pugliesi, anche nell'ambito della programmazione comunitaria 2021-2027”. “Fino ad allora - ha concluso l’Assessore - restano comunque disponibili per i giovani interessati ad avviare percorsi di autoimprenditorialità le misure Estrazione dei Talenti, NIDI e TecnoNIDI, nonché la misura Luoghi Comuni per il riuso di spazi pubblici”.

Pubblicato il 14 gennaio 2021