Interreg Greece-Italy - AI Smart

Il progetto AI Smart rientra nell'asse Prioritario 3, finalizzato a favorire l'uso di energie alternative e soluzioni green nei trasporti e incentivare il traffico merci e persone con investimenti, anche strutturali, nei settori del trasporto aereo, navale e mobilità urbana sostenibile e con soluzioni ICT.

AI Smart è un progetto di cooperazione europea.

I progetti di cooperazione hanno lo scopo di condividere esperienze, idee e know-how e politiche nell'ambito Obiettivi Specifici definiti dal Programma e in coerenza con le strategie europee di sviluppo sostenibile e coesione sociale e territoriale.AI Smart è un progetto strategico
I progetti strategici hanno lo scopo di promuovere innovazioni rilevanti per le politiche, nonché effetti di lunga durata e di ampia portata, che, pertanto, persistono oltre la durata del progetto. Essi puntano a garantire interventi e azioni in grado di contribuire alle politiche europee, nazionali e regionali.

Obiettivo generale

AI Smart mira all'implementazione e allo sviluppo di una rete portuale comune in area adriatico-ionica; tale rete è fondata sul concetto di "porto intelligente, verde e integrato" e orientata a collegare i piccoli porti dei Paesi transfrontalieri coinvolti.

In dettaglio, il progetto promuoverà lo sviluppo del trasporto marittimo di corto raggio, inteso come parte delle rotte intermodali; ciò consentirà lo sviluppo di modalità sostenibili di trasporto, in accordo con gli obiettivi della Strategia Europea 2020 per una crescita intelligente che valorizzi le risorse naturali e paesaggistiche dell'entroterra.

Obiettivi specifici

Incrementare la competitività delle regioni coinvolte, lavorando lungo tre direttrici:

  • innalzare la qualità dei servizi portuali forniti agli utenti;
  • creare servizi turistici integrativi che puntino sulla qualità;
  • potenziare la sensibilizzazione riguardo l'importanza della rete portuale locale a sostegno del settore marittimo (trasporto marittimo multimodale e valorizzazione della pesca).

Le principali fasi e attività del progetto sono le seguenti:

  • mappatura dei servizi portuali offerti dalla rete dei porti minori regionali e loro messa in rete;
  • mappatura dei servizi di trasporto multimodale del territorio con particolare attenzione alla connessione porto turistico-città;
  • implementazione di una piattaforma unica (Grecia-Italia) di erogazione di servizi informativi inerenti i diversi servizi di collegamento delle due nazioni transfrontaliere;
  • realizzazione di interventi non infrastrutturali (implementazione e apposizione di pannelli turistici informativi su lato Grecia e lato Italia presso i piccoli porti coinvolti);
  • realizzazione di interventi infrastrutturali di riqualificazione presso i porti di Mola di Bari e di Otranto per il versante italiano e i porti di Mytikas, Nydri e Nafpaktos per il versante greco;
  • realizzazione di una matrice delle priorità di intervento sulla rete dei porti minori quale strumento di governance per le regioni in materia di sviluppo dei porti locali;
  • attivazione del servizio di collegamento veloce a livello marittimo tra Otranto e Corfù.

Struttura dei pacchetti di attività di progetto con indicazione delle macro-azioni

Attività orizzontali

  • WP1 Gestione e Coordinamento del progetto;
  • WP2 Comunicazione e diffusione risultati;
  • WP6 Diffusione dei risultati al di fuori dell'area eleggibile del programma.
     

Attività tecniche

  • WP3  Analisi legislativa e documentale di contesto in entrambi i paesi per i settori del trasporto marittimo e pesca. Mappatura dei servizi;
  • WP4 Costruzione della matrice di interventi-Realizzazione di Interventi infrastrutturali/non infrastrutturali;
  • WP5 Implementazione della piattaforma ICT AI Smart Attivazione servizi pilota.
     

Le attività trasversali saranno mirate va garantite la comunicazione e promozione delle principali azioni da avviare nell'ambito del Progetto; inoltre, può essere considerata ulteriore attività trasversale la costante attività di monitoraggio fisico e finanziario, così come previsto dal programma.

Partner

  • Regione Puglia;
  • Regione delle Isole Ioniche;
  • Regione dell'Epiro;
  • Regione della Grecia Occidentale.

Informazioni

Nome: AI Smart – "Adriatic Ionian Small Port Network"
Durata:  36 mesi (1 luglio 2019 – 11 luglio 2022 salvo proroghe)
Programma: Interreg Italy – Greece
Priorità 3 - Cross Border and Sustainable Transport System

Finanziamento: 17.250.000 euro
Budget: Regione Puglia 8.710.000 euro