null Contributi statali destinati ai Centri antiviolenza.

Contributi statali destinati ai Centri antiviolenza.

Pubblicate sul Bollettino Ufficiale n. 136  del 1 ottobre 2020 le Determinazioni n.759 e n. 762 relative ai finanziamenti statali, previsti dal DPCM del 4 dicembre 2019, destinati ai Centri antiviolenza privati esistenti, autorizzati al funzionamento e operativi in Puglia.

Sono 747.284,28 euro le risorse da destinare al sostegno/potenziamento dei centri antiviolenza privati esistenti, così da garantire le attività e gli interventi previsti dall’Intesa della Conferenza Stato-Regioni del 27/11/2014 e dalla normativa regionale.

Approfondisci su Avviso pubblico destinato ai centri antiviolenza 

 

Sono €.698.000,00 le risorse stanziate  con la determinazione n. 762 con cui sono state approvati il riparto e le modalità di accesso e di utilizzo delle risorse, sempre destinate ai Centri antiviolenza, per:

  • rafforzare la rete dei servizi pubblici e privati attraverso interventi di prevenzione, assistenza, sostegno e accompagnamento delle donne vittime di violenza
  • interventi per il sostegno abitativo, il reinserimento lavorativo e più in generale per l’accompagnamento nei percorsi di fuoriuscita dalla violenza
  • azioni di informazione, comunicazione e formazione

Approfondisci su Determinazione 762 del 14 settembre 2020

Pubblicato il 02 ottobre 2020