null Best, presentazione del progetto

Best, presentazione del progetto

La Regione Puglia – Dipartimento Mobilità, Qualità Urbana, Opere Pubbliche, Ecologia e Paesaggio, organizza nell’ambito del Progetto di cooperazione transfrontaliera BEST, un Webinar aperto a tutti ma in particolare a chi è interessato alle tematiche sulla biodiversità, ambiente, agricoltura, mare, ricerca, biotecnologia, turismo ma anche agli amministratori pubblici e decisori politici

Alla conferenza parteciperanno Anna Grazia Maraschio Assessore all’Ambiente, Pianificazione territoriale, Assetto del territorio, Paesaggio della Regione Puglia; Barbara Valenzano, Direttore del Dipartimento di Mobilità, Qualità Urbana, Opere Pubbliche, Ecologia e Paesaggio; il coordinatore e il Project Officer del Segretariato Congiunto del Programma Interreg Grecia-Italia 2014/2020; il Project Manager e i responsabili tecnici del Progetto BEST. 

BEST “Addressing joint Agro and Aqua-Biodiversity pressures Enhancing SuSTainable Rural Development” è un Progetto strategico finanziato dal Programma Interreg V-A Grecia-Italia 2014/2020 nell’ambito dell’Asse Prioritario 2 – Gestione ambientale integrata. Interessa per la Grecia la Regione delle Isole Ionie (capofila), la Regione dell’Epiro, la Regione della Grecia Occidentale; per l’Italia la Regione Puglia – Dipartimento Mobilità, Qualità Urbana, Opere Pubbliche, Ecologia e Paesaggio. Obiettivo di BEST è ripristinare e tutelare la biodiversità nelle regioni interessate anche attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie a basso impatto ambientale, creare nuove politiche, prodotti e servizi, con l’obiettivo finale di migliorare la qualità della vita dei cittadini delle regioni interessate.

COSA TRATTA QUESTO WEBINAR
Saranno presentate le attività e i risultati attesi dal Progetto BEST nell’ambito della tutela e della conservazione della biodiversità che  interessa per il momento due aree pilota della Puglia: il primo progetto pilota comprende il territorio esteso tra Polignano a Mare, Monopoli, Fasano, Ostuni sull’adriatico, e il Parco Naturale regionale del Mar Piccolo a Taranto sullo Ionio; la seconda attività pilota riguarda lo studio degli impatti di specie aliene e in particolare degli effetti della Xylella e interesserà prevalentemente il Salento.

COSA ACCADRÀ
I partecipanti avranno modo di conoscere le modalità e gli strumenti che saranno utilizzati per raggiungere gli obiettivi del Progetto, di conoscere gli esperti, operatori, partner per scambiare conoscenze, buone pratiche, partecipare direttamente all’incontro per dare il proprio contributo.

QUANDO SI SVOLGERÀ
Venerdì 18 Dicembre 2020 dalle 10.00 alle 12.00
PER PARTECIPARE
Basterà cliccare qui  https://interregbest.my.webex.com/meet/info. Potrai scaricare l’APP o accedere direttamente inserendo nome, cognome e indirizzo email. Se richiesto inserire il codice: 175 680 4304
INFO
Per conoscere il programma nel dettaglio: https://interregbest.eu/webinar-3/
Per avere maggiori informazioni sul Progetto: www.interregbest.eu

Pubblicato il 14 dicembre 2020