null OCM Vino: avviso per la presentazione delle domande di aiuto relative alla Misura Promozione sui mercati dei Paesi Terzi

OCM Vino: avviso per la presentazione delle domande di aiuto relative alla Misura Promozione sui mercati dei Paesi Terzi

Scadenza prorogata al 30 novembre 2020

Quando partecipare

dal 23 ottobre 2020
al 30 novembre 2020

È stato pubblicato nel BURP del 22.10.2020 con la Determinazione del dirigente della Sezione Competitività delle Filiere Agroalimentari n. 227 del 20.10.2020, l'avviso per la presentazione delle domande di aiuto relative a progetti regionali e multiregionali nell'ambito della Misura “Promozione sui mercati dei Paesi Terzi” (OCM Vino  – Campagna 2020/2021. D.M. n. 3893 del 04 aprile 2019 e n. 9193815 del 30 settembre 2020 e successive modifiche e integrazioni). 

OBIETTIVI

Sono ammissibili le seguenti azioni da attuare in uno o più Paesi terzi

  • Azioni in materia di relazioni pubbliche, promozione e pubblicità, che mettano in rilievo gli elevati standard dei prodotti dell’Unione, in particolare in termini di qualità, sicurezza alimentare o ambientale;
  • Partecipazione a manifestazioni, fiere ed esposizioni di importanza internazionale;
  • campagne di informazione, in particolare sui sistemi delle denominazioni di origine, delle indicazioni geografiche e della produzione biologica vigenti nell'Unione;
  • studi per valutare i risultati delle azioni di informazione e promozione;
  • Sub-azioni che possono riguardare esclusivamente attività di comunicazione e di promozione svolte attraverso la rete internet o di digital marketing. 

BENEFICIARI

Possono partecipare alla misura “Promozione sui mercati dei Paesi terzi” i seguenti soggetti:

  • le organizzazioni professionali, purché abbiano, tra i loro scopi, la promozione dei prodotti agricoli;
  • le organizzazioni di produttori di vino, come definite dall'art. 152 del regolamento;
  • le associazioni di organizzazioni di produttori di vino, come definite dall'art. 156 del regolamento;
  • le organizzazioni interprofessionali, come definite dall'art. 157 del regolamento;
  • i consorzi di tutela, riconosciuti ai sensi dell'art. 41 della legge 12 dicembre 2016 n. 238 e le loro associazioni e federazioni;
  • i produttori di vino, come definiti al paragrafo. 2 e nell’art. 2 del DM n. 3893/2019;
  • i soggetti pubblici, come definiti al paragrafo. 2 e nell’art. 2 del DM n. 3893/2019, con comprovata esperienza nel settore del vino e della promozione dei prodotti agricoli;
  • le associazioni temporanee di impresa e di scopo costituende o costituite dai soggetti di cui alle lett. a), b), c), d), e), f) g) e i);
  • i consorzi, le associazioni, le federazioni e le società cooperative, a condizione che tutti i partecipanti al progetto di promozione rientrino tra i soggetti proponenti di cui alle lett. a), e), f) e g);
  • le reti di impresa, composte da soggetti di cui alla lett. f). 

ENTITÀ FINANZIAMENTO E FONTE

  • Per i progetti regionali è attribuita una dotazione finanziaria di Euro 5.716.108,25;
  • Per i progetti multiregionali è attribuita una dotazione finanziaria di Euro 500.000,00;

Fonte PIANO NAZIONALE DI SOSTEGNO

SCADENZA

La domanda e il progetto, corredati di tutta la documentazione elencata nel Decreto Direttoriale n. 9193815 del 30/09/2020, a pena esclusione, devono essere firmati digitalmente dal legale rappresentante del soggetto proponente e inviati in formato PDF/A per mezzo pec al seguente indirizzo: vitivinicolo.regione@pec.rupar.puglia.it entro la scadenza del 23 novembre 2020 alle ore 15,00, salvo diverso termine disposto dalla Regione/PA.

INTEGRAZIONE E PROROGA

Con Determinazione del Dirigente della Sezione Competitività delle Filiere Agroalimentari n. 254 del 17.11.2020 è stato disposta l'integrazione all’allegato A della DDS n. 227 del 20/10/2020 al paragrafo 6, inserendo la seguente dicitura: “Per i progetti a valere sui fondi quota regionale, nell’ambito dell’esercizio finanziario comunitario di pertinenza, il contributo minimo
ammissibile non può essere inferiore a 5.000,00 euro per Paese terzo o mercato del Paese terzo ed a 10.000,00 euro qualora il progetto sia destinato ad un solo Paese terzo.

La DDS n. 254 del 17.11.2020 stabilisce inoltre che il termine ultimo per la presentazione della domanda e del progetto, corredati di tutta la documentazione elencata nel Decreto Direttoriale n. 9193815 del 30/09/2020, è fissato alla data del 30 novembre 2020.

Approfondisci su Filiere agroalimentari

Documenti

  • OCM Vino – Misura “Promozione sui mercati dei Paesi Terzi” – Campagna 2020/2021. D.M. n. 3893 del 04 aprile 2019 e n. 9193815 del 30 settembre 2020 e successive modifiche e integrazioni. Approvazione “Avviso per la presentazione delle domande di aiuto relative a progetti regionali e multiregionali”.

  • Integrazione e proroga termini per la presentazione dei progetti al 30 novembre 2020

Pubblicato il 23 ottobre 2020