Bando reimpianto ulivi: precisazione sulla procedura informatica per le domande del comune di Presicce – Acquarica

In riferimento alle domande di aiuto dell’avviso pubblico dedicato al reimpianto di olivi in zona infetta (Misura “Reimpianto olivi zona infetta” di cui all’art. 6 del Decreto Interministeriale n. 2484/2020) e attinenti esclusivamente i territori che ricadono nei comuni soppressi di Acquarica del Capo e Presicce, si precisa quanto segue: 

Si comunica che, relativamente all'avviso pubblicato su B.U.R.P. n. 136 del 01.10.2020, AGEA ha provveduto ad inserire il neo costituito comune PRESICCE-ACQUARICA nell’archivio relativo alla zona infetta e ha reso non dichiarabili le particelle presenti in schede di validazione del fascicolo aziendale antecedenti a tale inserimento e ricadenti nei due comuni soppressi.  Pertanto è necessario che, per le domande di aiuto candidate ricadenti negli ex comuni di Acquarica del Capo e Presicce, oggi inseriti nel Comune di Presicce – Acquarica, siano aggiornati, come da procedura informatica disponibile su portale AGEA, i fascicoli aziendali, stampando e sottoscrivendo una nuova scheda di validazione.   

Pubblicato il 04 novembre 2020