Direttore responsabile: Dott.ssa Antonella Bisceglia
Bandiera Europa




Ufficio Incremento Ippico


La Regione, attraverso l’Ufficio di Incremento Ippico con sede in Foggia, provvede al mantenimento degli stalloni di pregio, all’ordinamento del servizio di fecondazione ed alla gestione dei depositi di cavalli stalloni nonché agli interventi tecnici per il miglioramento delle produzioni equine.
L’Ufficio cura l’ippicoltura della Regione Puglia con i seguenti compiti:

  • organizzazione e gestione delle stazioni di fecondazione per la riproduzione del Cavallo Murgese, dell’Asino di Martina Franca, nonché delle altre razze equine ed asinine, impiegando anche stalloni di altri Enti, associazioni, consorzi e privati;
  • iniziative per favorire l’ippoterapia e l’onoterapia;
  • mantenimento ed impiego razionale del parco stalloni regionale mediante appropriati piani di fecondazione volti a ridurre la consanguineità;
  • favorire la fecondazione naturale ed artificiale di tutte le fattrici a qualunque razza esse appartengano anche tramite un proprio Centro di produzione del seme;
  • controllare ed approvare alla fecondazione gli stalloni di interesse locale;
  • gestione della mostra permanente delle carrozze d’epoca;
  • valorizzazione delle razze autoctone degli equidi, anche attraverso la partecipazione a fiere e mostre, con azioni di assistenza e divulgazione;
  • controllo sulle attività del Libro genealogico per il Cavallo Murgese e del Registro anagrafico per l’Asino di Martina Franca in collaborazione con l’Associazione Italiana Allevatori;
  • prove attitudinali in collaborazione con gli istituti universitari e Associazioni di razza;
  • tutela e valorizzazione della biodiversità;
  • salvaguardia, miglioramento e conservazione del patrimonio genetico della razza asinina di Martina Franca, controllo e gestione tecnica dell’allevamento dell’azienda Russoli,
  • attività di assistenza tecnica, di ricerca e di sperimentazione sugli equidi.