Direttore responsabile: Dott.ssa Antonella Bisceglia
Bandiera Europa





Press Regione

Emiliano, aperture commerciali festività: convocare tavolo concertazione
Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, dichiara: "Alla luce della mobilitazione dei lavoratori e delle lavoratrici della grande distribuzione contro le aperture commerciali nei giorni festivi e le iniziative sindacali messe in campo negli ultimi giorni, la Regione Puglia intende convocare le parti per ricercare una soluzione condivisa volta alla tutela della conciliazione dei tempi di casa e di lavoro del personale occupato nelle predette giornate, oltre che a restituire l’importanza alle festività. Le festività nazionali, quelle religiose, la chiusura domenicale, dovrebbero essere godute da tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori. Per le prossime festività del 25 aprile e del 1 maggio invitiamo tutti gli esercizi commerciali e i centri commerciali a chiudere nel rispetto del valore della festività, ancora così alto e profondo. Pertanto accogliamo la richiesta delle organizzazioni sindacali a iniziare un confronto sul tema, convocando a breve un tavolo di concertazione alla presenza di tutte le associazioni datoriali".
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 19 Aprile 2017 @ 16:01  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Emiliano oggi a conferenza regionale Uil "Lavoro, una passione che non passa"

“C’è chi pensa di snaturare il sistema italiano segmentandolo in tante piccole parti. La verità è che non esiste nessuna risposta economica efficace che non passi da un’idea di comunità che condivide gli obiettivi”. Così il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano intervenendo questa mattina alla terza Conferenza regionale UIL “Lavoro una passione che non passa”. “Per la Puglia non è un’occasione formale – ha proseguito - perché questo sindacato rappresenta un pezzo della nostra comunità. La Puglia è la prova che si può attuare una vera rivoluzione riformista, in dodici anni di lavoro sono state fatte cose incredibili grazie alle regole della Costituzione vigente, rispettando e ascoltando tutti i corpi intermedi.

I poteri accentrati non provocano cambiamento ma, storicamente, hanno indebolito leader e paesi interi, e il cambiamento in quei casi è solo virtuale. Viceversa, in un anno e mezzo di governo della regione abbiamo concordato passo dopo passo tutti i provvedimenti approvati. Ci siamo riusciti grazie al metodo basato sulla partecipazione e condivisione delle scelte, nessuno di noi ha pensato di avere mai la verità in tasca. Il sindacato serve, anche se qualcuno voleva annichilirlo. Il sindacato serve ad evidenziare le contraddizioni e quando lo fa chi governa deve fermarsi un attimo, riflettere e cercare di mediare trovando un accordo, perché quella è la strada per trovare soluzioni a questioni complesse”.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 19 Aprile 2017 @ 15:10  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Capone: "Masserie e dimore storiche, punti di forza per strategia turismo"

 

Masserie e dimore storiche sono un vero must della Puglia turistica.
Ieri la Giunta ha approvato (così come comunicato da Press Regione con Agenzia n. 430.17) un provvedimento per la ristrutturazione a fini turistico ricettivi di tre masserie e di una dimora storica nel Salento, un provvedimento che va nella direzione della valorizzazione di queste strutture che rendono il paesaggio veramente unico in Puglia e consentono una esperienza turistica autentica. La Giunta regionale ha espresso l’atto di indirizzo all’approvazione della proposta di progetto definitivo presentato dal Consorzio Salento.

Si tratta di 4 interventi di recupero e ristrutturazione di strutture esistenti per farne strutture ricettive: l’impresa Fanuli srl investe nella città di Lecce per VILLA HIMERA, l’impresa Pascià srl investe per la MASSERIA CERRA a Otranto, l’impresa MA.De in ITALY per il restauro della MASSERIA RAUCCIO e l’ impresa Masseria Bianca SRL investe per MASSERIA BIANCA ad Alezio. La realizzazione del progetto, per un ammontare di oltre 13 milioni di euro, comporterà, per la finanza pubblica un co-investimento di € 5.874.803,10 ( P.I.A. Turismo) e prevede, a regime, un incremento occupazionale complessivo di 24 unità lavorative.

“Ancora un’altra operazione che segue ai tanti investimenti già fatti dalla Regione in questa direzione – ha commentato l’assessore all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia Loredana Capone – un’operazione che ci permette di ottenere più risultati importanti e di centrare più obiettivi. Infatti, restaurando e valorizzando masserie e dimore storiche che sono tipiche del tessuto culturale e dell’ambiente della Puglia, da un lato proponiamo il rispetto dell'identità dei luoghi e preserviamo le tradizioni e l’unicità del territorio, dall’altro potenziamo e miglioriamo l'offerta turistico ricettiva per far godere una vacanza unica a turisti esigenti. Con il Piano strategico Puglia364 – ha continuato la Capone - abbiamo fatto una scelta importante insieme con gli operatori turistici pugliesi, quella di preservare l’autenticità della Puglia e di farne anzi un must per un turismo diverso e non di massa. La Puglia punta a diventare una nuova destinazione autentica e fuori dai circuiti di massa e godibile tutto l’anno e proprio le masserie e le dimore storiche rappresentano uno dei punti di forza di questa strategia”.

 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 19 Aprile 2017 @ 13:56  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Seconda tappa dell’evento di sensibilizzazione sugli ITS pugliesi


Il 21 e 22 aprile, presso le Officine Cantelmo, una due giorni dedicata al sistema regionale della formazione terziaria professionalizzante.

Dopo la tappa di Bari dello scorso 28 marzo, sarà il capoluogo salentino ad ospitare il secondo dei due eventi di presentazione a giovani, famiglie e imprese del sistema degli ITS regionali, le “scuole speciali di alta tecnologia” nate per rispondere alla domanda delle imprese di nuove ed elevate competenze tecniche e tecnologiche con un’offerta formativa post diploma alternativa a quella accademica tradizionale.

Tra gli interventi in programma, anche quelli degli assessori regionali Loredana Capone (sviluppo economico e industria turistica e culturale), Leonardo di Gioia (agricoltura) e Sebastiano Leo (istruzione, formazione e lavoro).

L’evento di Lecce, così come quello di Bari, è organizzato da ARTI – Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione nell’ambito delle attività previste dall’Osservatorio Regionale dei sistemi di istruzione e formazione, e dall’ITS “Antonio Cuccovillo”, capofila dei 6 ITS pugliesi e designato dal MIUR all’organizzazione dei due eventi di sensibilizzazione regionali.(comun.)

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 19 Aprile 2017 @ 12:18  » Prossimi appuntamenti e conferenze stampa «
Agenda Emiliano domani mercoledì 19.4
Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, parteciperà domani mercoledì 19 aprile ai lavori della terza conferenza regionale di organizzazione della Uil Puglia “Il lavoro, una passione che non passa”, che si terrà presso l’hotel UNA Hotel Regina di Noicattaro (Ba) a partire dalle ore 10.00.
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 18 Aprile 2017 @ 17:38  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Progetti di inclusione per persone in esecuzione penale.Confstampa assessore Leo

  Venerdì 21 aprile, h. 10.30, conf stampa nel Carcere di Lecce con Leo, Cantone e Palomba.

L’assessore all’istruzione, alla formazione e al lavoro della Regione Puglia Sebastiano Leo presenterà alla stampa il nuovo bando regionale “Iniziativa sperimentale di inclusione sociale per le persone in esecuzione penale”, ad esito dei protocolli tra Regione Puglia e Ministero della Giustizia relativi ai rischi di esclusione sociale dei soggetti sottoposti a misure restrittive della libertà personale e degli accordi tra Regione Puglia e Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria.

Il bando, finanziato con risorse comunitarie, prevede percorsi formativi finalizzati al rilascio delle qualifiche professionali riferite alle figure facenti parte del Repertorio Regionale delle Figure Professionali della Regione Puglia (RRFP) e percorsi individualizzati di inclusione sociale, con un ruolo attivo delle rispettive Direzioni degli stessi Istituti di Pena nella individuazione dei destinatari della misura.

L’incontro con i giornalisti avrà luogo direttamente presso la Casa Circondariale di Lecce, via Paolo Perrone 4, venerdì 21 aprile p.v. alle ore 10.30.
Al fine di agevolare gli ingressi presso la struttura, i giornalisti sono invitati a presentarsi circa mezz’ora prima dell’inizio dell’incontro.
Alla conferenza stampa parteciperanno anche il dott. Carmelo Cantone, Provveditore dell’Amministrazione Penitenziaria di Puglia e Basilicata, il dott. Claudio Palomba, Prefetto di Lecce, la dott.ssa Rita Russo, Direttore del Carcere di Lecce.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 18 Aprile 2017 @ 15:31  » Prossimi appuntamenti e conferenze stampa «
Riunitasi la Commissione regionale Pari Opportunità

 

“Entro sei mesi presenteremo alla Giunta regionale la nostra programmazione con gli obiettivi e le proposte di lavoro”.

Così la presidente della Commissione regionale Pari Opportunità, Patrizia Del Giudice (presidente Piccola Industria di Confindustria Bari BAT E vice presidente Confindustria Bari BAT) che questa mattina ha presieduto, insieme con le due vice presidenti e a due mesi dal cambio della guardia, la prima riunione della Commissione regionale Pari Opportunità, svoltasi presso la sede della Regione Puglia in via Gentile a Bari.

“Sono onorata di presiedere questa Commissione così importante per le donne – ha aggiunto la Del Giudice – e sono felice di aver trovato un gruppo coeso, motivato ed incredibilmente desideroso di raggiungere gli obiettivi che più ci stanno più a cuore. Nel corso dell’incontro la nostra discussione si è concentrata sostanzialmente sul lavoro e sulle difficoltà che le donne incontrano nella propria vita. Abbiamo ribadito l’impegno a costruire equilibri e a motivare chi opera insieme con la nostra Commissione. Naturalmente non poteva mancare anche un ricordo di Paola Clemente, l’operaia di Andria morta di caporalato”.

La Del Giudice ha poi informato le componenti della Commissione degli esiti dell’incontro, fortemente voluto dalla presidente, con il provveditore regionale per la Puglia e Basilicata Carmelo Cantone e dei progetti che si intendono avviare con la sua collaborazione.

“A nome di ogni componente infine – ha concluso la Del Giudice - vorrei ringraziare tutta la Presidenza regionale, in particolare gli assessori Sebastiano Leo e Totò Negro e la dirigente Luisa Anna  Fiore, per il supporto che ci hanno dato e per averci assegnato, dal 3 marzo scorso, una sede così prestigiosa come questa di via Gentile”.

 

 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 18 Aprile 2017 @ 14:16  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Delegazione cinese da domani in visita in Puglia. Incontro in Presidenza 20/04

 


Si svolgerà presso la Presidenza- giovedì 20 aprile- l’incontro per la firma dell’Accordo di collaborazione con la “ Chinesen People’s Association for Friedship with Foreign Countries “, l’ Associazione d’amicizia del popolo cinese con i Paesi stranieri, che,con il supporto del governo, stringe ed approfondisce i rapporti di conoscenza ed amicizia tra le popolazioni.
La firma è prevista per le ore 11.00
In Puglia dal pomeriggio di domani, e fino al prossimo 22 aprile, la delegazione, incontrerà, dopo la firma dell’Accordo istituzionale, i rappresentanti delle Agenzie partecipate e delle associazioni di categoria della Regione sui temi del turismo e della cultura.
Interessati soprattutto a movimentare i turisti cinesi verso gli aspetti peculiari della cultura e della nostra architettura, i componenti la delegazione visiteranno il Museo d’arte moderna Pino Pascali, il borgo antico di Polignano, il MarTa, con breve giro nella città di Taranto e la valle d’Itria.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 18 Aprile 2017 @ 13:43  » Prossimi appuntamenti e conferenze stampa «
Bando Rigenerazione urbana. Curcuruto e Valenzano a giornate informative

L’assessore alla Pianificazione territoriale e Urbanistica della Regione Puglia Anna Maria Curcuruto e il Direttore del Dipartimento regionale Mobilità e Qualità Urbana Barbara Valenzano presenteranno agli stakeholders ed ai cittadini pugliesi il nuovo bando in attuazione dell’ASSE PRIORITARIO XII “Sviluppo Urbano Sostenibile” Azione 12.1, “Rigenerazione urbana sostenibile” del P.O.R. FESR- FSE 2014-2020, di imminente pubblicazione.

La Strategia di Sviluppo Urbano dell’Asse XII del POR intende migliorare la vivibilità e la sostenibilità nelle aree urbane ponendo particolare attenzione alle zone urbane e alle fasce di popolazione più disagiate e marginali sotto il profilo socio-economico attraverso soluzioni sostenibili, inclusive e integrate tra loro. Il bando si rivolge, più nello specifico, alle città pugliesi in possesso di una Strategia Integrata di Sviluppo Urbano Sostenibile (SISUS) che affronti una specifica sfida politica di rigenerazione ecologica e sociale.

Le giornate informative sul bando, alle quali parteciperanno la Curcuruto e la Valenzano, si terranno, nei sei capoluoghi di provincia, secondo questo calendario:

Brindisi, mercoledì 19 aprile 2017 ore 11,00
Provincia di Brindisi, Sala di Rappresentanza, via De Leo 3

Lecce, mercoledì 19 aprile 2017 ore 16,00
Arthotel & Park, via Giorgio De Chirico 1

Bari, giovedì 20 aprile 2017 ore 16,00
Sala A e B, uffici regionali di Via Gentile 52

Foggia, mercoledì 26 aprile 2017 ore 10,00
Provincia di Foggia-Palazzo della Dogana, Piazza XX Settembre 20

Barletta, mercoledì 26 aprile 2017 ore 16,00
Castello Svevo, Sala Rossa, Piazza Castello

Taranto, giovedì 27 aprile 2017 ore 10,30
Comune di Taranto, Salone degli Specchi, Piazza Municipio

 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 18 Aprile 2017 @ 13:25  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Giunta regionale. Seduta conclusa

 

Conclusa la seduta odierna della Giunta regionale. Ricordiamo che, ove presenti, i documenti riportati non rivestono alcuna caratteristica di ufficialità ed hanno scopo unicamente informativo:

 

La Giunta regionale ha approvato il Programma regionale per l’edilizia universitaria. Il documento, in allegato, è suscettibile di possibili integrazioni sulla base di rinnovate e motivate esigenze del sistema universitario pugliese ed in base alla normativa che regola il diritto allo studio universitario
Documento 
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha espresso l’atto di indirizzo all’approvazione della proposta di progetto definitivo ,relativo alla realizzazione di una struttura ricettiva,presentato dal proponente “ Corsorzio Salento” ( P.I.A. Turismo). La realizzazione dell’opera, che comporterà, per la finanza pubblica un onere di € 5.874.803,10, prevede, a regime, un incremento occupazionale complessivo di 24 unità lavorative (ULA)
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Espressione di indirizzo all’approvazione, da parte della Giunta regionale, per il progetto definitivo proposto dall’impresa D&L – Acquaviva delle Fonti-. Il progetto, che comporta un onere di €495.001.94 per la finanza pubblica, comporterà,a regime, un incremento occupazionale non inferiore a 2 unità lavorative (ULA).
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Espressione di indirizzo all’approvazione, da parte della Giunta regionale, del progetto definitivo presentato dall’impresa proponente Soffigen srl – Triggiano-. Il progetto industriale, che graverà sulla finanza pubblica per € 882.833,35, nell’esercizio a regime, comporterà un incremento occupazionale pari a 2,58 unità lavorative (ULA).
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Espressione di indirizzo all’approvazione per il progetto definitivo presentato dal soggetto proponente ITEM OXYGEN srl – Altamura- che comporterà un onere per la finanza pubblica di € 1.137.637,57 c un incremento occupazionale, a regime, non inferiore alle 3 unità lavorative (ULA)
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
LaGiunta ha espresso indirizzo all’approvazione per il progetto definitivo presentato dal soggetto proponente Lombardi &C.S.r.l. Cash and Carry. A carico della finanza pubblica, € 519.176,13 ed un incremento occupazionale, a regime, di n. 3 unità lavorative (ULA)

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 18 Aprile 2017 @ 12:19  » Comunicati sedute Giunta Regionale «
(PressRegione - Agenzia Giornalistica,
Direttore responsabile Elena Laterza - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)