Direttore responsabile: Dott.ssa Antonella Bisceglia
Bandiera Europa





Press Regione

Prima Pagina
 Domani a Bari la presentazione ai giornalisti in anteprima mondiale con i protagonisti della scoperta e l’assessore allo Sviluppo economico Loredana Capone Straordinaria scoperta nella storia della fisica delle particelle. Due ricercatori...
Leo a presentazione eventi di sensibilizzazione ITS Puglia

 Verrà presentato alla stampa venerdì 24 marzo a Bari, alle ore 10:30, nella sala stampa della Presidenza della Regione Puglia, il calendario dei due eventi di sensibilizzazione sugli ITS pugliesi, le “scuole speciali di alta tecnologia” che propongono un’offerta formativa post diploma alternativa a quella accademica tradizionale.

Saranno presenti Sebastiano Leo, assessore regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro, Paola Romano, assessore alle Politiche giovanili, educative, Università e Ricerca del Comune di Bari, Anna Cammalleri, direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia e i presidenti dei sei ITS regionali, che presenteranno il calendario delle iniziative in programma.

Gli appuntamenti, organizzati da ARTI – Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione nell’ambito delle attività dell’Osservatorio Regionale dei sistemi di istruzione e formazione e dall’ITS “Antonio Cuccovillo”, capofila dei 6 ITS pugliesi e designato dal MIUR all’organizzazione dei due eventi di sensibilizzazione regionali, si terranno a Bari e Lecce, rispettivamente il 28 marzo e il 20 e 21 aprile.

 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 22 Marzo 2017 @ 12:09  » Prossimi appuntamenti e conferenze stampa «
La scomparsa di Reichlin,Emiliano:uomo del Sud, legame fortissimo con la Puglia

 


“La scomparsa di Alfredo Reichlin è una notizia che mi addolora molto. Era nato a Barletta, ma era andato via subito dalla Puglia, ma mantenne con la nostra regione un legame così forte che il PCI lo indicò come segretario regionale e fu anche consigliere comunale”.
Così il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha ricordato Alfredo Reichlin, partigiano, parlamentare e direttore dell’Unità deceduto ieri a Roma all’età di 91 anni.
“Molto spesso – ha continuato Emiliano – soprattutto durante la mia esperienza di Sindaco di Bari, mi è capitato di incontrarlo. Reichlin manteneva un’idea modernissima della questione meridionale, mai legata alla solita retorica del riequilibrio per il riequilibrio. Aveva invece compreso l’energia potente che il Mezzogiorno ha sempre messo a disposizione del Paese e che spesso l’Italia ha ignorato per incapacità di comprendere fino in fondo qual è il senso della nostra identità. Il Mezzogiorno rimane nelle sue conversazioni e indicazioni come una questione centrale dell’unità del Paese, evitando di rinchiudersi nel recinto della retorica banale e cercando di dimostrare concretamente quanto noi possiamo fare per il bene dell’Italia intera. Giungano alla sua famiglia il cordoglio e la vicinanza della Regione Puglia”.

 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 22 Marzo 2017 @ 11:27  » Comunicati S. Stampa Presidente «
Diabete. Farmaco salvavita per bambini

 
LA REGIONE RISPONDE: IL FARMACO È GIÀ PRESCRIVIBILE E DISPENSABILE NEI CANALI DELLA DISTRIBUZIONE PER CONTO DELLA REGIONE PUGLIA

 Con riferimento alla nota dell’agenzia Ansa di questo pomeriggio “Diabete, in Puglia famiglie pagano farmaco salvavita bimbi per ritardi circolare Regione”, si precisa quanto segue:

Con riferimento alla determina AIFA del 10/2/2017 che estende l'indicazione della insulina deglutec (nome commerciale Tresiba) anche ad utilizzo pediatrico, è necessario evidenziare che lo stesso farmaco ad oggi risulta già inserito nel prontuario regionale farmaceutico e dispensabile nel canale della distribuzione per conto (DPC) regionale per il tramite delle farmacie pubbliche e private convenzionate. L'estensione della indicazione di tale medicinale anche alla popolazione pediatrica è stato già valutato positivamente dalla Commissione Farmaceutica Regionale che sta provvedendo all'aggiornamento complessivo del prontuario farmaceutico regionale, per la successiva pubblicazione, come previsto dalla DGR n. 984/2016 e successiva DGR n. 1706/2016”.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 21 Marzo 2017 @ 21:06  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Sanità. Emiliano: Sbloccati 420 milioni di quota premiale per la Puglia

  
Oggi a Roma il direttore Ruscitti al tavolo di verifica MEFper il confronto sul Programma operativo 2016-2018

Si è concluso il tavolo tecnico di verifica MEF che si è svolto questo pomeriggio a Roma e al quale ha partecipato il direttore del Dipartimento delle Politiche della Salute e del benessere sociale della Regione Puglia, Giancarlo Ruscitti.

“La Puglia ha ottenuto lo sblocco della quota premiale 2013/2014 per complessivi 420 milioni di euro – ha commentato il presidente Emiliano al termine dell’incontro - queste risorse, ricordiamo, sono state anticipate alla sanità dal bilancio regionale perché non avendo raggiunto gli obiettivi in quegli anni, la quota premiale fu bloccata. L’amministrazione Emiliano è riuscita a superare alcune inadempienze con il prezioso lavoro degli uffici e con gli atti predisposti nel 2017, motivo per cui i 420 milioni saranno in piena disposizione della Giunta regionale e del suo Presidente. Per il 2015 invece, abbiamo risolto comunque le inadempienze ma stiamo aspettando, così come tutte le altre regioni, anche quelle cosiddette virtuose, che il Ministero dell’economia sblocchi le quote premiali (circa 200 milioni di euro per la Puglia)”.

Il direttore del Dipartimento Giancarlo Ruscitti ha aggiunto che “la Puglia ha chiuso il bilancio della sanità 2016 in equilibrio economico evitando così tutte le procedure relative al commissariamento”.

“Infine – ha concluso Ruscitti - è proseguita la discussione sul Programma Operativo, il cui impianto è stato condiviso pienamente dai ministeri. Anche gli obiettivi di risparmio che la Puglia sta portando avanti sulla spesa farmaceutica sono stati condivisi, con la sola raccomandazione di essere più conservativi sugli obiettivi di investimento”.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 21 Marzo 2017 @ 20:46  » Comunicati S. Stampa Presidente «
APPROVATA LEGGE REGIONALE PER GESTIONE XYLELLA.

  EMILIANO E DI GIOIA: "CI DOTIAMO DEGLI STRUMENTI PER REAGIRE E TUTELARE L’AGRICOLTURA PUGLIESE"


Appena approvata in Consiglio regionale la Legge per la gestione della Xylella, che consentirà di attuare misure fitosanitarie per prevenire e contenere la diffusione del batterio. La Legge individua la strategia della Regione Puglia ai fini di tutelare il paesaggio, l'ambiente, la salute, l'identità e l'economia delle aree colpite.

"Abbiamo fortemente voluto l'approvazione di questa legge - dichiara il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano - per dotare la Puglia degli strumenti di reazione necessari a fronteggiare un disastro fitosanitario che non ha precedenti. La Regione Puglia sta impiegando tutte le energie per contenere la diffusione del batterio e, al tempo stesso, per sostenere le aziende colpite. Un'attenzione particolare sarà rivolta proprio a queste ultime, alle quali non solo bisognerà ristorare i danni da calamita ma alle quali bisognerà anche garantire una visione del futuro con la prospettiva dei reimpianti e coltivazioni compatibili. La nostra agricoltura va sostenuta ad ogni costo".

"La legge approvata oggi dal Consiglio - dichiara l'assessore all'Agricoltura Leonardo Di Gioia - ci consente di avere un quadro normativo di riferimento per coordinare le azioni di contrasto alla Xylella. Usciamo dalla logica dell'emergenza per entrare nella logica della convivenza, dotandoci di strumenti e conoscenze che nel tempo speriamo ci portino a bloccare una fitopatia di cui ad oggi non si conosce la cura".

Foto

 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 21 Marzo 2017 @ 19:26  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Prowein:circa 60 milioni per l’agricoltura pugliese.

 

Si chiude oggi: a Dusseldorf grande interesse del mercato tedesco per i vini di Puglia. Le cantine potranno investire in tecnologia

“Nei prossimi mesi la Regione Puglia finanzierà con circa 60 milioni di euro bandi destinati a cantine, frantoi e sistemi di trasformazione dell’ortofrutta”. A dare l’annuncio l’assessore regionale all’Agricoltura, Leonardo Di Gioia: nei giorni scorsi a Bruxelles – spiega - abbiamo avuto un negoziato con la Commissione europea per decidere in che modo aiutare questi settori. La soluzione è stata trovata all’interno della misura 4.2 confermando gli aiuti riservati alle aziende. Il sistema delle cantine – sottolinea Di Gioia - avrà un grande beneficio da questo intervento e potrà giovarsi di investimenti tecnologici, innovativi ed ecocompatibili, per rispettare quei criteri ambientali che rappresentano un valore aggiunto per i consumatori”.

Nella stessa direzione volta a promuovere il settore vitivinicolo, la Regione e Unioncamere Puglia hanno coordinato la partecipazione di oltre 60 imprese alla 22esima edizione del ProWein di Düsseldorf che si chiude oggi. Le aziende vitivinicole pugliesi hanno esposto il meglio della propria produzione all'interno dell'area istituzionale allestita nello stand A31, Padiglione 16.

Protagonisti nel 2017 i tre vitigni autoctoni principali della Puglia a bacca rossa: Nero di Troia, Primitivo e Negroamaro. Quest'ultimo declinato anche nel rosato, vino particolarmente apprezzato nel Nord Europa e in Germania. L'offerta dei rosati si è ulteriormente arricchita per far fronte alla richiesta di buyer e ristoratori europei con etichette prodotte anche dalla vinificazione del Bombino nero di Castel del Monte, il più antico Docg di Puglia.

Molte le novità presentate nell'importante fiera tedesca; primitivi vegani e biologici, vini bianchi ottenuti da antichi vitigni salvati dall'estinzione e rivalorizzati, come il Minutolo e il Fiano di Puglia, spumanti e champagne bianchi e rosati, prodotti sia in metodo classico che Martinotti.

Una vetrina di rilievo per i vini di Puglia i wine tasting guidati dal giornalista Christian Eder, nell’area dell’editore Vinum, che per la fiera ha preparato un dossier sulla Puglia del vino, coniugando bellezze paesaggistiche e tipicità vinicole del territorio. Ogni giorno è stata ripercorsa la storia di Primitivo, Negroamaro e Nero di Troia con la degustazione di etichette rappresentative per ogni vitigno.
“C’è molta curiosità da parte dei consumatori tedeschi per i vini pugliesi – dice il giornalista di Vinum Christian Eder – e per la diversità di paesaggi e culture. L’interesse per le varietà autoctone è molto di moda: la Puglia ha la fortuna di avere questi tre tipi di vitigni, Nero di Troia nella zona settentrionale, Primitivo al centro e Negroamaro al sud, che danno origine a un vino ideale per il consumatore nordico che ama profumi, gusti e suggestioni legati alla “dolce vita”. La Puglia – continua Eder - dopo aver lavorato molto sulla quantità si sta impegnando per puntare sulla qualità e sui brand. La rinascita della Puglia a cui assistiamo negli ultimi anni è anche la rinascita di una viticoltura tradizionale, di piccole imprese familiari che mettono il vino prodotto sul mercato. È certamente una sfida impegnativa perché ormai l’offerta di vino buono è dappertutto”.

Nello spazio Enoteca dello stand A31, la De.S.A. (Deutschland Sommelier Association) ha promosso tutti i giorni degustazioni delle etichette storiche e delle novità proposte dagli espositori, con focus di approfondimento dedicati ai vini pugliesi.

Sulla pagina Facebook FEELING APULIA è possibile seguire gli appuntamenti live dal ProWein 2017.

Foto  Foto2  Foto 3

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 21 Marzo 2017 @ 16:45  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Giunta regionale. Seduta conclusa


Conclusa la seduta della Giunta regionale. Di seguito, in sintesi, i principali argomenti discussi ed approvati:


AQP.La Giunta regionale, dando seguito alla mozione approvata dal consiglio regionale il 21 febbraio scorso, ha  istituito il tavolo tecnico paritetico con il compito di delineare soluzioni tecnico-giuridiche che consentano di garantire la gestione pubblica del Servizio idrico integrato (SII).
Del gruppo di lavoro fanno parte i rappresentati indicati dal Comitato pugliese “Acqua Bene Comune”, oltre ad esponenti del Consiglio regionale e dell’Esecutivo, e tecnici che saranno indicati indicati da AQP e AIP.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale, preso atto che con l’entrata in vigore del R.R. 6/2016 e dei piani di gestione approvati risultano superate le indicazioni tecniche per gli interventi forestali e selvicolturali riportati nelle D.G.R. 2250/2010, 34/2015 e 1595/2015, ha approvato le seguenti indicazioni tecniche per gli interventi forestali e selvicolturali nei Siti della Rete Natura 2000, prevedendo che:
1. “Per gli interventi selvicolturali su superfici non superiori a 10 ettari, la procedura di Valutazione di Incidenza si intende positivamente espletata, mediante invio della copia del progetto di taglio, unitamente alla dichiarazione sottoscritta dal proponente congiuntamente al tecnico incaricato ai sensi del DPR n.445/2000 di conformità alle disposizioni dei Regolamenti Regionali 28/2008 e 6/2016 e loro s.m.i. ovvero conformemente a quanto disposto dai Piani di gestione approvati, ed inviata all’Autorità competente per il rilascio delle VINCA, che potrà esprimersi in merito a detta conformità entro 30 giorni dalla ricezione della medesima documentazione.

2. “I residui di lavorazione non possono essere bruciati e devono essere cippati/trinciati in loco, salvo casi di gravi attacchi parassitari, certificati dall’Osservatorio Fitopatologico Regionale o in evidenti condizioni di impossibilità ad eseguire altro tipo di distruzione, certificate dalla Sezione Gestione sostenibile e tutela delle risorse forestali e naturali. Le operazioni di eliminazione dei residui delle operazioni selvicolturali devono essere concluse entro il 15 marzo, salvo in casi accertati e documentati con idoneo certificato di sospensione e ripresa dei lavori, a causa di periodi di prolungata inattività dovuti a avverse condizioni climatiche. L’eventuale proroga, da richiedere all’Autorità di Gestione del sito Rete Natura 2000 di riferimento, deve pervenire entro e non oltre il 1° marzo dell’anno di riferimento, non potrà essere estesa oltre il 31 marzo e, comunque, limitata alla eliminazione dei residui delle operazioni selvicolturali.”
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

La Giunta regionale, avviate le procedure di selezione delle operazioni (a valere sulla Azione 9.12 del POR Puglia 2014-2020) in favore delle Aziende Ospedaliere Universitarie e degli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico pubblici del SSR, ha approvato lo schema di Protocollo di intesa tra la Regione Puglia e le Direzioni Generali delle Aziende Ospedaliero Universitarie e degli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico pubblici che individua l’iter procedurale cui le Aziende dovranno attenersi per selezionare gli interventi da finanziare, definire le progettazioni tecniche per rendere gli interventi immediatamente cantierabili, individuare l’ordine prioritario di ammissione a finanziamento e il relativo concorso possibile agli obiettivi di spesa del POR Puglia 2014-2020.

 

 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 21 Marzo 2017 @ 16:19  » Comunicati sedute Giunta Regionale «
Capone a confstampa su : 99 BORGHI# RACCONTOPUGLIESE

 L’assessore all’industria turistica e culturale, Loredana Capone, parteciperà alla conferenza stampa di presentazione di “ 99 BORGHI # RACCONTOPUGLIESE”- progetto nato dalla collaborazione di Confcommercio Puglia e PugliaPromozione- che si svolgerà venerdì 24 marzo, alle ore 12.00, presso la Sala Stampa della Presidenza regionale ( L.mare N.Sauro, 31-33). 

Con l’assessore Capone,saranno presenti:

Alessandro Ambrosi – Presidente Confcommercio Puglia
Giuseppe Chiarelli - Direttore Confcommercio Puglia
Pietro Palermo - Confguide Confcommercio Bari - Bat

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 21 Marzo 2017 @ 15:27  » Prossimi appuntamenti e conferenze stampa «
Tavolo tecnico sulla Xylella, Emiliano: massimo impegno della Regione Puglia

Ricerca.Monitoraggi.Sostegno alle aziende.


“Possiamo dire che tra la manifestazione di sabato scorso a Lecce e quella di oggi abbiamo potuto dimostrare con chiarezza che la Regione Puglia sta seriamente affrontando il problema della Xylella, sia dal punto di vista del sostegno alla ricerca scientifica per individuare una possibile cura, sia dal punto di vista del sostegno alle aziende olearie che in questo momento vivono una situazione di crisi a causa del calo della produzione”. Così il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano a margine del Tavolo sulla questione Xylella che si è tenuto oggi a Bari insieme ai sindaci e ai rappresentanti delle associazioni, nella sala Guaccero del consiglio regionale.
“Abbiamo concordato con tutte le organizzazioni – ha spiegato Emiliano – di andare avanti sul percorso della legge che avevamo presentato e, quindi, abbiamo ricomposto l’unità di tutta la comunità pugliese attorno al problema del contrasto alla Xylella. La Puglia sarà la prima regione ad avere un’agenzia specifica, come del resto era già previsto, di contrasto a questa patologia che non possiamo ancora guarire. Possiamo rallentarne la diffusione e soprattutto sostenere le imprese agricole nel reimpianto di nuovi ulivi, se l’Unione europea ce lo consentirà, ma anche per avviare nuove attività colturali che costituiscano una valida alternativa alla olivicoltura”.
“Stiamo parlando di una materia che ci provoca una sofferenza enorme. Noi – ha continuato il Presidente della Regione Puglia – eravamo abituati a considerare gli ulivi immortali. Accettavamo più facilmente persino l’idea della morte naturale di una persona cara che la morte di un ulivo secolare. Adesso la Puglia ha capito che i nostri ulivi stanno morendo, ma evidentemente la nostra civiltà e la nostra economia non può fermarsi neanche davanti a un dramma così grande”.
“Metteremo a disposizione del settore – ha concluso Emiliano – somme importanti, decine di milioni di euro che serviranno a sostenere le imprese olearie, sulle quali avevamo investito moltissimo negli anni scorsi per qualificare le loro produzioni e per consentire di conquistare i mercati esteri con olio di eccellenza. È chiaro che non possiamo abbandonare le imprese e daremo una mano per superare questo momento e per diversificare anche le loro produzioni, sperando di chiudere in fretta l’accordo con la Unione europea. La Puglia sta facendo un lavoro di controllo di massa su milioni di ulivi che sta frenando la malattia, ma non possiamo garantire di riuscire a fermarla e ad isolarla in Puglia. Quello che è sicuro è che questa attività è portata avanti solamente dalla Regione Puglia ed è finalmente funzionale dopo anni di dichiarazioni di stato di emergenza da parte dei governi nazionali, che purtroppo non avevano portato a risultati. La Puglia si è rimboccata le maniche e sta fronteggiando nella maniera migliore una malattia attualmente non guaribile”.

 

Foto  Foto2   Foto3

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 21 Marzo 2017 @ 14:47  » Comunicati S. Stampa Presidente «
Al via 15esima edizione Salone Nautico di Puglia

 

 

Quindicesima edizione del SALONE NAUTICO DI PUGLIA, seconda nel capoluogo barese. Tema di quest’anno la Blu economy e le opportunità per lo sviluppo di una filiera che vale oltre 30 miliardi di euro.
La manifestazione, che si svolgerà nel Nuovo Padiglione della Fiera del Levante dal 29 marzo al 2 aprile 2017, sarà presentata dal Presidente Snim Giuseppe Meo, giovedì 23 alle 11, in una CONFERENZA STAMPA (Sala Stampa Presidenza della Regione Puglia, L.mare N. Sauro, 31-33) nella quale saranno resi noti il calendario degli eventi delle cinque giornate, i focus tematici, le attività collaterali del villaggio dello sport allestito dal Coni Puglia.
Prenderanno parte alla conferenza stampa, Loredana Capone, assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia; Sebastiano Leo; assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione Professionale; Raffaele Piemontese, assessore allo sport; Sandro Ambrosi, presidente Camera di Commercio di Bari; Pietro Petruzzelli, assessore allo sport del Comune di Bari; Angelo Giliberto, Presidente Coni Puglia. (comun.)

 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 21 Marzo 2017 @ 14:23  » Prossimi appuntamenti e conferenze stampa «
(PressRegione - Agenzia Giornalistica,
Direttore responsabile Elena Laterza - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)