Direttore responsabile: Dott.ssa Antonella Bisceglia
Bandiera Europa





Press Regione

Giunta regionale. Seduta conclusa

Di seguito i principali argomenti discussi ed approvati dalla Giunta regionale:

 

 Via libera, da parte della Giunta regionale, all’approvazione del progetto definitivo presentato dal soggetto proponente ISTOP SPAMAT srl.
La realizzazione comporta un importo complessivo in Attivi Materiali ed Innovazione di €4.451.305,17 con un onere a carico della finanza pubblica di € 2.005.587,33 e con la previsione di ottenere, nell’esercizio a regime, un incremento occupazionale non inferiore a n.3,50 unità lavorative (ULA)
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Via libera all’approvazione, da parte dell’Esecutivo pugliese,per la realizzazione del progetto definitivo presentato dall’impresa Eceplast srl di Bitonto per un importo complessivo ammissibile di € 2.088.928,37 (onere a carico della finanza pubblica di € 753.350,00).
In esercizio a regime, la realizzazione del progetto, che riguarda la fabbricazione- a Troia- di imballaggi in materie plastiche, comporterà un incremento occupazionale di 03 unità lavorative (ULA).
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Via libera della Giunta regionale anche per l’approvazione del progetto definitivo presentato dall’impresa CEDAT 85 srl, di san Vito dei Normanni. Importo complessivi ammissibile: € 3.361.550,69, con un contributo della finanza pubblica pari a €1.761.854,63. 03, con l’esercizio a regime, l’incremento occupazionale (ULA).
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Sì della Giunta regionale all’approvazione del progetto definitivo presentato da Costruzioni MG Srl, di Santeramo in Colle. Importo complessivo ammissibile è di e 1.337.921,83 di cui € 1.324.621,83 per Attivi Materiali e € 13.300,00 per acquisizione servizi i consulenza.
Onere complessivo per la finanza pubblica: € 602.064,82. Incremento occupazionale previsto a regime: non inferiore a 7.59 unità lavorative (ULA)
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Via libera della Giunta per l’approvazione del Progetto presentato da Robinson Club Italia spa, con sede ad Ugento. Importo complessivo ammissibile per il programma di investimenti PIA Turismo è di € 7.963.841,07 con un onere per la finanza pubblica di € 1.990.960,27. Incremento occupazionale previsto, con esercizio a regime è non inferiore a 9,67 unità lavorative (ULA)
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
a Giunta regionale ha approvato il “ Modello organizzativo di implementazione parto- analgesica nei punti nascita con numero di parti superiodi a mille l’anno. Il Modello è frutto del lavoro svolto dal Comitato Punti Nascita Regionale , condiviso con l’Associasione Anesesisti Rianimatori Ospedalieri Italiani- Emergenza Area Critica, con la Società Italiana di Anestesia Analgesica Rianimazione e Terapia Intensiva, con la Società Italiana di Anestesia Rianimazione Emergenza e Dolore, nonchè con gli esperti intervenuti per l’individuazione dei criteri clinico-organizzativi per rendere operativo il parto in analgesia epidurale , preso i punti nascita previsti dalla Regione.
La stessa delibera, fornisce ai Direttori generali delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende Ospedaliero-universitarie, nonché ai rappresentanti delle strutture private accreditate, le indicazioni perché la parto analgesia venga implementata nei punti nascita con attività maggiore di 1000 parti annui, in quanto prestazione LEA.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha preso atto delle Procedure Operative agli Enti ed Amministrazioni componenti la Sala Operativa Unificata Permanente della Protezione Civile.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha assegnato all’ADISU-Puglia, Ente strumentale della Regione in materia di diritto allo studio universitario, € 8.203.500,00 quali risorse necessarie al funzionamento nel 2017.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha espresso l’indirizzo all’approvazione al progetto definitivo, avanzato dall’impresa Tecnoacciai srl-Modugno- per un importo complessivo ammissibile di € 2.769.758,39, comportante un onere per la finanza pubblica di € 951.316,99 e con la previsione di realizzare, con esercizio a regime, un incremento occupazionale non inferiore a +04 unità lavorative (ULA)
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha dato il “ via libera” all’approvazione del progetto definitivo per la realizzazione del progetto industriale presentato dall’impresa DBA LAB spa- Villorba (TV) per un importo complessivo ammissibile di € 1.351.824,84 e comportante un onere, per la finanza pubblica, di € 733.940,54 e con la previsione di realizzare, con l’esercizio a regime, un incremento occupazionale non inferiore a n. +03 Unità lavorative (ULA).
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
” Via libera” della Giunta regionale anche per l’approvazione del progetto definitivo presentato dal Biscottificio D’Onofrio di Saverio D’Onofrio e C. srl, per un importo complessivo ammissibile di € 2.492.464,37 , con un onere per la finanza pubblica di €1.023.771,69 .
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha approvato la graduatoria relativa agli edifici strategici e quella degli edifici scolastici, relative agli interventi di prevenzione dal rischio sismico (art.2, comma 1, lett.b) dell’Ordinanza del Capo del Dipartimento Protezione Civile n.344/2016- annualità 2015).

 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Lun, 29 Maggio 2017 @ 15:43  » Comunicati sedute Giunta Regionale «
Giunta regionale. Seduta conclusa. Approvato Rendiconto 2016


La Giunta regionale ha dichiarato la compatibilità del Piano Comunale delle Coste di Tricase al Piano regionale delle Coste, approvato con deliberazione 2273/2011.
Il Piano comunale delle coste potrà essere ora approvato in via definitiva dal Consiglio Comunale (L.R. 17/2015)
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha approvato il Rendiconto Generale per l’esercizio finanziario 2016. 1. Il totale delle entrate accertate nell’esercizio finanziario 2016 risulta è di Euro 12.730.565.774,83 di cui Euro 9.154.080.822,08 riscossi e versati ed Euro 3.576.484.952,75 rimasti da riscuotere.
Documento 
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta ha deciso la partecipazione della Regione Puglia alla XXX edizione del Salone del Libro, in svolgimento a Torino. L’esecutivo ha affidato la realizzazione e la gestione della partecipazione stessa in forma congiunta a Distretto Produttivo Pugliese dell’industria Culturale Dialogoi e il Distretto Produttivo Puglia Creativa Distretti, per un importo complessivo di 35mila euro.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Ven, 19 Maggio 2017 @ 16:10  » Comunicati sedute Giunta Regionale «
Giunta regionale. Seduta conclusa


La Giunta regionale ha approvato il “ Piano di azione per contrastare la diffusione della Xylella Fastidiosa, elaborato in esecuzione della decisione UE/789/2015), autorizzando, per l’esercizio finanziario 2017, lo spazio finanziario per euro 3.885.000,00.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La prima campanella del prossimo anno scolastico chiamerà in classe i ragazzi il prossimo 15 settembre. L’anno terminerà il 12 giugno, il 30, sempre dello stesso mese, avranno fine le attività educative nelle scuole dell’infanzia. Oltre che per le Festività Nazionali, le lezioni saranno sospese:
• 30 e 31 ottobre;
• 9 dicembre
• Vacanze di Natale dal 23 dicembre al 7 gennaio 2018;
• Vacanze pasquali: dal 29 marzo al 3 aprile 2018;
• 30 aprile,
• Santo Patrono ( nessun recupero se la festività dovesse capitare in un giorno in cui non si effettuino lezioni o attività educative)
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha approvato il Contratto-tipo di locazione ed il Regolamento-tipo per l’autogestione dei servizi comuni da parte degli assegnatari degli alloggi di edilizia Residenziale Pubblica e Sociale.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Approvato dalla Giunta regionale lo Statuto unico delle Agenzie regionali per la casa e l’Abitare ( ARCA)
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha deciso l’erogazione di un contributo straordinario ai Comuni che nel corso del 2016 hanno sostenuto maggiori oneri per i trasferimento e conferimento dei rifiuti solidi urbani in relazione alla chiusura di alcune discariche e impianti comunali per far fronte a tali maggiori oneri.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Ciclo Rifiuti. La Giunta regionale ha dato mandato all’apposito gruppo di lavoro , alla luce delle risultanze dell’istruttoria prodotta, di formulare una eventuale proposta alla Giunta regionale per un provvedimento di sospensione dell’attività commissariale, in considerazione degli obiettivi fissati dalla DGR 382/2017; la Giunta ha inoltre sospeso,per il tempo strettamente necessario all’avvio del servizio da parte degli ARO 6/BA, 3/LE e 8/LE, e comunque non oltre 90 giorni dalla avvenuta pubblicazione sul BURP della presente deliberazione, limitatamente a detti ARO, l’attività commissariale attribuita con DGR 382/2017.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha rilasciato parere di compatibilità paesaggistica al Piano delle Alienazioni e valorizzazione del patrimonio immobiliare del Comune di Terlizzi- anno 2016 di cui alla decretazione del C.C. 5/2016.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
LA Giunta regionale ha approvato la proposta di ammissione al finanziamento del “ Progetto esecutivo per la Riattivazione delle continuità idraulica del Canale Ciappetta-Camaggio in agro di Andria e Barletta, per un importo di € 862.190,92.
Individuato quale soggetto attuatore il Consorzio di Bonifica Terre d’Apulia.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
LA Giunta regionale ha approvato le graduatorie dei progetti ammissibili a finanziamento relativi agli interventi regionali in materia di minoranze linguistiche. L’importo complessivo a disposizione, pari a 100mila euro è stato suddiviso in: € 40mila a favore degli Enti Locali; € 30mila a favore degli Istituto Scolastici; € 30mila a favore di altri Enti.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 09 Maggio 2017 @ 14:21  » Comunicati sedute Giunta Regionale «
Giunta: approvate modifiche a delibera Regolamento Edilizio Tipo

 

La Giunta regionale ha approvato – su proposta dell’assessore all’Urbanistica Anna Maria Curcuruto – un’integrazione alla delibera sul Regolamento Edilizio Tipo (Ret).
Su richiesta dell’Anci, è consentito presentare pratiche edilizie conformi alle norme comunali vigenti entro il 25 luglio 2017, e gli interventi edilizi muniti di titolo edilizio efficace alla data del 23 ottobre 2017 potranno comunque essere realizzati in conformità al titolo medesimo.
I termini sono stati quindi riportati ai sei mesi dalla pubblicazione.
Sono state infine risolte le problematicità relative alle superfici accessorie

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Gio, 04 Maggio 2017 @ 12:49  » Comunicati sedute Giunta Regionale «
Caccia e Pesca. Di Gioia: "Approvati ddl a sostegno comparti regionali"


Approvati oggi in Giunta due importanti disegni di legge dedicati, rispettivamente, alla pesca e alla caccia con il solo obiettivo di innovare, migliorare e tutelare due importanti comparti regionali, nel pieno rispetto della sostenibilità ambientale ed economica. Avendo, contestualmente, un quadro di riferimento certo e aggiornato alle esigenze attuali. Si tratta dei ddl “Pianificazione e sviluppo della pesca e dell'acquacoltura regionale” e “Norme per la protezione della fauna selvatica interna e per il prelievo venatorio”. I testi seguiranno l'iter legislativo ordinario, in Commissione e successivamente in Consiglio regionali.

Il testo dedicato alla pesca e acquacoltura regionale traccia una nuova strategia di sviluppo di questi settori. Le difficoltà strutturali e di mercato rendono necessari una diversificazione produttiva, una riorganizzazione strutturale e normativa del settore. Di qui l’adozione di uno strumento normativo regionale che disciplini l’adeguamento delle politiche della pesca e dell’acquacoltura.
Rispondendo alle esigenze del Partenariato della pesca e dell’acquacoltura e, dopo approfondita condivisione con le stesse, attraverso il ddl, la Regione vuole garantire che le attività di pesca e acquacoltura siano operate in modo coerente con i criteri di sostenibilità ambientale, economica, sociale e occupazionale, oltre a contribuire alla disponibilità dell’approvvigionamento alimentare.

“Si tratta di uno strumento di rilancio della pesca e dell’acquacoltura pugliesi – sottolinea l’Assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, Leonardo di Gioia - fortemente voluto dal partenariato sociale e produttivo, che rappresenta per la Regione un’importante pietra miliare. Il Ddl sancisce, ancora una volta, l’attenzione dell’Amministrazione a questi settori e stabilisce la loro strategia regionale, finalizzata alla creazione di un sistema di sviluppo sostenibile, integrato e basato sulle risorse locali. Come anche finalizzato alla valorizzazione e messa in rete delle potenzialità produttive dei settori, attraverso il sostegno all’innovazione, il coinvolgimento del mondo della ricerca, la crescita blu e l’attivazione di leve economiche intersettoriali. Il disegno di legge ridefinisce gli strumenti operativi esistenti e ne propone di nuovi, come le Oasi Blu, il Piano triennale e l’Osservatorio Regionale della Pesca e dell’Acquacoltura. Il ddl chiarisce, inoltre, alcuni aspetti relativi all’iter autorizzativo delle concessioni per attività di acquacoltura e alla pesca nelle acque interne”.
La Puglia disporrà, così, di uno strumento di indirizzo politico e strategico delle azioni e degli interventi che troveranno attuazione anche nell’ambito del PO Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca (FEAMP) 2014/2020 e che attiveranno economie, occupazione e benefici sociali, favorendo la qualità della spesa.

Per quanto concerne il ddl dedicato alla all’attività venatoria "l'intento - chiarisce di Gioia- è quello di riformare integralmente l’attuale legge (L.R. n. 27 del 1998) che regola, al momento, la protezione della fauna selvatica omeoterma e l’esercizio del prelievo venatorio in Puglia. È fondamentale adeguare la normativa regionale alle modifiche fin qui intervenute sia nel quadro normativo nazionale di settore sia in relazione alla ripartizione delle competenze tra gli Enti territoriali, a seguito della progressiva dismissione di funzioni da parte delle Province. È prevista, quindi, la collaborazioni con le Provincie e la Città Metropolitana, nonché con gli ATC, mediante le forme di avvalimento e/o di convezione".

Il ddl, inoltre, prevede tra le altre cose, in tema di tutela della fauna selvatica, l’introduzione di divieti, rispetto a specie particolarmente vulnerabili.

 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 02 Maggio 2017 @ 17:04  » Comunicati sedute Giunta Regionale «
Giunta regionale. Seduta conclusa

La Giunta ha approvato – su proposta dell’assessore al Bilancio Raffaele Piemontese – di liberare spazi finanziari del bilancio autonomo, autorizzando i singoli settori a spendere 58,5 milioni di euro. “Abbiamo deciso – ha commentato l’assessore Piemontese – pur in presenza dei vincoli del pareggio di bilancio, di privilegiare settori strategici come le politiche sociali, le infrastrutture e trasporti e l’ambiente”.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha ammesso la proposta denominata “ Human Life Cycle Management”, presentata dal soggetto proponente Dedalus spa e imprese aderenti,alla fase successiva di presentazione del progetto definitivo riguardante investimenti in Attivi Materiali per complessivi € 9.442.777,00 con agevolazione massima concedibile pari ad € 5.470,25.
L’incremento occupazionale, a regime, è previsto in 47,3 U.L.A.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha ammesso la proposta denominata “ Digital Future”, presentata dal soggetto proponente Exprivia spa, alla fase successiva di presentazione del progetto definitivo riguardante investimenti in Attivi Materiali, per complessivi € 14.444.668,00 con agevolazione massima concedibile pari a € 8.602.287,03.
A regime, l’incremento occupazionale previsto è pari a 32 U.L.A.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Approvato dalla Giunta un protocollo d'intesa tra Regione Puglia, Comune di Bari e Agenzia regionale del Turismo - Pugliapromozione per la definizione di una collaborazione tra le parti per la migliore riuscita ed organizzazione della riunione dei Ministri delle Finanze e dei Governatori delle Banche centrali del G7 che si terrà a Bari dall'11 al 13 maggio.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha modificato la delibera n. 1879 del 30 novembre 2016 “Approvazione del programma di assistenza odontoiatrica nella Regione Puglia in applicazione del DM 9 dicembre 2015. Modalità prescrittive prestazioni di odontoiatria – Modifica parziale del Regolamento Regionale 12giugno 2007 n.13”

 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 02 Maggio 2017 @ 16:05  » Comunicati sedute Giunta Regionale «
Giunta regionale. Seduta conclusa

 

Conclusa la seduta odierna della Giunta regionale. Ricordiamo che, ove presenti, i documenti riportati non rivestono alcuna caratteristica di ufficialità ed hanno scopo unicamente informativo:

 

La Giunta regionale ha approvato il Programma regionale per l’edilizia universitaria. Il documento, in allegato, è suscettibile di possibili integrazioni sulla base di rinnovate e motivate esigenze del sistema universitario pugliese ed in base alla normativa che regola il diritto allo studio universitario
Documento 
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha espresso l’atto di indirizzo all’approvazione della proposta di progetto definitivo ,relativo alla realizzazione di una struttura ricettiva,presentato dal proponente “ Corsorzio Salento” ( P.I.A. Turismo). La realizzazione dell’opera, che comporterà, per la finanza pubblica un onere di € 5.874.803,10, prevede, a regime, un incremento occupazionale complessivo di 24 unità lavorative (ULA)
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Espressione di indirizzo all’approvazione, da parte della Giunta regionale, per il progetto definitivo proposto dall’impresa D&L – Acquaviva delle Fonti-. Il progetto, che comporta un onere di €495.001.94 per la finanza pubblica, comporterà,a regime, un incremento occupazionale non inferiore a 2 unità lavorative (ULA).
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Espressione di indirizzo all’approvazione, da parte della Giunta regionale, del progetto definitivo presentato dall’impresa proponente Soffigen srl – Triggiano-. Il progetto industriale, che graverà sulla finanza pubblica per € 882.833,35, nell’esercizio a regime, comporterà un incremento occupazionale pari a 2,58 unità lavorative (ULA).
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Espressione di indirizzo all’approvazione per il progetto definitivo presentato dal soggetto proponente ITEM OXYGEN srl – Altamura- che comporterà un onere per la finanza pubblica di € 1.137.637,57 c un incremento occupazionale, a regime, non inferiore alle 3 unità lavorative (ULA)
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
LaGiunta ha espresso indirizzo all’approvazione per il progetto definitivo presentato dal soggetto proponente Lombardi &C.S.r.l. Cash and Carry. A carico della finanza pubblica, € 519.176,13 ed un incremento occupazionale, a regime, di n. 3 unità lavorative (ULA)

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 18 Aprile 2017 @ 12:19  » Comunicati sedute Giunta Regionale «
PIANO RIFIUTI. SANTORSOLA: “PRONTI PER LA FASE DI CONSULTAZIONE”

 

“Su mia proposta, quest’oggi, la Giunta Regionale ha approvato una delibera relativa all’aggiornamento del Piano Regionale dei Rifiuti urbani che, nei fatti, apre la fase delle consultazioni: in prima battuta attraverso un questionario preliminare da somministrare a soggetti competenti in materia ambientale, enti territoriali e pubblico interessato. Il rapporto preliminare, contenuto nella delibera approvata oggi, fotografa lo stato del sistema regionale con un quadro del fabbisogno e con l’obiettivo di assicurare la chiusura del ciclo attraverso una titolarità prevalentemente pubblica degli impianti ai fini del contenimento delle tariffe”. Così l’Assessore alla Qualità dell’Ambiente della Regione Puglia, Domenico Santorsola, annuncia l’avvio della fase operativa per la revisione del PRGRU.

“Gli obiettivi irrinunciabili sono quelli fissati dal quadro normativo nazionale ed europeo e fanno riferimento allo schema dell’economia circolare che punta a massimizzare il recupero di materia e a rendere sempre più marginale il ruolo delle discariche come recapito finale dei rifiuti. Insieme a questo obiettivo strategico – prosegue Santorsola – abbiamo il dovere della sostenibilità ambientale dei processi: riteniamo strategico il principio di prossimità degli impianti e la necessità di rendere equilibrati i carichi ambientali sui singoli territori, anche tenendo conto della situazione complessiva che ciascun contesto vive”.

“Da questo momento si aprirà la fase di consultazione sulle linee di indirizzo per l’aggiornamento del piano e sul rapporto preliminare di orientamento secondo lo schema della Valutazione Ambientale Strategica (VAS) a cui seguirà la redazione del Rapporto Ambientale propedeutico alla redazione del Piano vero e proprio, adottato il quale si aprirà una ulteriore fase di consultazione per poi arrivare all’approvazione definitiva. Abbiamo impostato il percorso – conclude Santorsola – con un approccio partecipato ed aperto ai suggerimenti degli stakeholders il cui ascolto comincerà già dalle prossime settimane secondo un calendario di incontri che comunicheremo di qui a qualche giorno”.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 11 Aprile 2017 @ 15:03  » Comunicati sedute Giunta Regionale «
Giunta regionale. Seduta conclusa

 FOTO

Conclusa la seduta della Giunta regionale, riunita, questa mattina, presso un hotel cittadino per assicurare la partecipazione del Presidente Emiliano, dimesso ieri dal nosocomio foggiano, ai lavori.
Di seguito, la sintesi di alcuni dei principali argomenti discussi ed approvati:

Via libera della Giunta regionale al concorso pubblico per esami per n. 100 medici al Corso di Medicina generale, triennio 2017-2019, previsto dalla legge regionale 41/2016.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Approvato dalla Giunta regionale il Protocollo d’intesa tra Regione, desk Cultura-Confindustria Puglia, Anci. Con il documento, proposto da Confindustria Puglia per coinvolgere gli imprenditori privati nella salvaguardia dei beni culturali pubblici, ci si pone gli obiettivi di:
1. “Sviluppare azioni comuni tese a far sì che la formazione dei portatori di interesse e dei fruitori del patrimonio culturale, con la diffusione delle informazioni sulle possibilità offerte dalle normative statali, regionali nonché dagli atti di programmazione statali, regionali per favorire investimenti e donazioni nel settore della cultura, assumano un ruolo strategico e di indirizzo negli obiettivi programmatici delle istituzioni locali;
2. Attivare un tavolo permanente tra le parti al fine di individuare occasioni di confronto e condivisione sui percorsi formativi, di ricercare nuove forme di premialità e coinvolgimento delle imprese e di mecenati, favorire forme strutturate di collaborazione tra Regione, ANCI e sistema delle imprese, coordinando le iniziative e le attività in modo da evitare la frammentazione degli interventi e ottimizzando le risorse impiegate”

 

 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 11 Aprile 2017 @ 11:59  » Comunicati sedute Giunta Regionale «
Giunta regionale.Seduta conclusa

 Terminata la seduta della Giunta straordinaria, riunita oggi presso la sede di via Gentile. Di seguito, in sintesi, i principali argomenti discussi ed approvati:


La Giunta regionale ha prorogato di 13 mesi, a decorrere dalla data di pubblicazione della decisione su BURP, il termine utile all’inizio dei lavori per gli interventi di efficientamento energetico degli edifici di edilizia Residenziale Pubblica .In particolare, il provvedimento della Giunta si riferisce ad Arca Sud Salento, Arca Puglia Centrale ed Arca Nord Salento che dovranno, pena decadenza del provvedimento, cominciare i lavori entro il 30 luglio 2017.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
LA Giunta regionale ha attestato la non compatibilità del PUG di Castellaneta alla legge regionale 20/2001 ed al DRAG, approvato con delibera 1328/2007.
LA decisione della Giunta verrà quindi notificata al Sindaco di Castellaneta per gli adempimenti di competenza
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha definitivamente approvato la variante adottata dal Comune di Santeramo in Colle con deliberazione del C.C. n.51/2016.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Ven, 07 Aprile 2017 @ 12:21  » Comunicati sedute Giunta Regionale «
(PressRegione - Agenzia Giornalistica,
Direttore responsabile Elena Laterza - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)