Direttore responsabile: Dott.ssa Antonella Bisceglia
Bandiera Europa





Press Regione

di Gioia presenta la Festa delle Ciliegie, a Conversano dal 2 al 4 giugno

Presentata questa mattina, nell’Assessorato regionale all’Agricoltura, la 14esima edizione della Festa delle Ciliegie, in programma a Conversano (Ba), dal 2 al 4 giugno, con la cultivar ‘Ferrovia’, protagonista indiscussa dell’evento.

“Appuntamento immancabile, non solo per la città di Conversano, ma per tutta la nostra regione”.
Così l’assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia, Leonardo di Gioia, che ha presentato l’evento insieme al presidente del Comitato organizzatore ‘Sapori in Conversano’, Vincenzo Lippolis, che riunisce le locali associazioni degli agricoltori (Acli, Coldiretti, Confagricoltura, Copagri e FederAgri) e il sindaco di Conversano, Giuseppe Lovascio.

“La festa della ciliegia Ferrovia, frutto straordinario tipico e peculiare della tradizione agricola del sud est barese – ha proseguito di Gioia - celebra la bontà e la qualità di un prodotto straordinario, attirando migliaia di visitatori grandi e piccoli. L’assessorato all’Agricoltura della Regione Puglia ha accolto e sostenuto un evento importante come questo per la risonanza che offre ai produttori, in termini di promozione e valorizzazione dell’intero comparto. Un settore che, al pari di altri, deve essere tutelato, con politiche di sostegno ad hoc. La ciliegia è un prodotto oggettivamente delicato e soggetto ad eventi atmosferici come piogge e grandini. Il PSR 2014-2020, con la Misura 4.1, prevede per le aziende agricole sostegni al miglioramento strutturale che consentano di prevenire danni e di mettere in sicurezza il raccolto. Al tempo stesso la Regione ha avviato da tempo una interlocuzione con i servizi della Commissione europea per comprendere con quali metodologie favorire la protezione fisica dei raccolti dal mutevole andamento climatico. Agli agricoltori, ad ogni modo, si chiede lo sforzo di aggregarsi, di rafforzare una filiera che può e deve essere vincente, specie sui mercati esteri, non indifferenti a un prodotto gustoso e unico al mondo come le nostre ciliegie”.

 

... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 30 Maggio 2017 @ 12:49  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Domani mer 31.5 confstampa a Roma per Notte Taranta 2017

ROMA - Mercoledì 31 maggio 2017 - ore 12.00

Ministero dei beni e delle attività culturali Salone del Ministro - Via del Collegio Romano, 27

Presentazione della ventesima edizione del festival "La Notte della Taranta" Concertone finale 26 agosto 2017 - Melpignano (Lecce)

Un nuovo maestro concertatore per la ventesima edizione del festival di musica popolare più grande d'Europa. Quattro big internazionali provenienti da tre continenti, oltre a nomi di primo piano del panorama musicale italiano. Mercoledì a Roma la presentazione de La Notte della Taranta 2017, in programma nel Salento ad agosto. Diciotto tappe, in altrettanti centri, dal 6 al 24 agosto, prima del concertone finale che si terrà a Melpignano (LE) il 26 agosto nel suggestivo scenario naturale dell'ex Convento degli Agostiniani. All'incontro con la stampa, in cui saranno annunciati gli ospiti del concertone e il programma del festival, parteciperà il nuovo maestro RAPHAEL GUALAZZI, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, l'assessore regionale all'Industria turistica e culturale Loredana Capone, il presidente della fondazione "La Notte della Taranta" Massimo Manera, il direttore generale di UNICEF Italia Paolo Rozera e il sindaco di Melpignano Ivan Stomeo.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 30 Maggio 2017 @ 12:23  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Piemontese presenta "Regata dei Parchi" del 2 giugno

L’assessore allo Sport Raffaele Piemontese ha presentato l’edizione 2017 della Regata dei Parchi, che si terrà da Vieste a Lastovo (Croazia) il prossimo 2 giugno), organizzata dalla sezione di Vieste della Lega navale italiana e dallo Yacht Club Biograd, nell’ambito del Grande Slam del Gargano, che comprende la Regata dei Parchi, le Diomedee, la Lions Daunia Cup e la Gargano Summer Race. Sono intervenuti il vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta, i rappresentanti degli organizzatori e dei Comuni coinvolti nella manifestazione sportiva. E’ intervenuto telefonicamente per un breve saluto anche il presidente Emiliano.

“Approfitto dell’occasione – ha detto l’assessore allo Sport Raffaele Piemontese - per salutare, anche a nome dell’assessore Capone che è impegnata in un altro appuntamento - gli organizzatori della Lega Navale di Vieste e dello yacht club croato. Ma voglio ricordare che questa è un’iniziativa che vuole convalidare il filone degli investimenti sul settore turistico e sportivo voluto dal presidente Emiliano. Perché la Regione vuole che la passione dello sport si trasformi anche in economia del turismo e che la Puglia possa sempre più essere meta di uomini e donne che provengono da tutto il mondo non solo per le bellezze naturali e culturali e per la gastronomia, ma anche per la pratica sportiva. E il gemellaggio con la regata tra Vieste e le coste croate può essere un’occasione per promuovere il Gargano attraverso lo sport”.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 30 Maggio 2017 @ 12:20  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Giannini gio 1.6 presenta progetti viabilità e manutenzione stradale
Giovedì 1° giugno, alle ore 11.00, nella saletta dell’Assessorato ai Trasporti (Nuova sede regionale – Via Gentile 52, IV piano – Bari Japigia) l’assessore ai Trasporti Giovanni Giannini presenterà in conferenza stampa alcuni progetti in materia di viabilità, con gli interventi dei programmi “Strada Facendo 1” e “Strada Facendo 2” non avviati e la riprogrammazione degli interventi di manutenzione delle strade provinciali.
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 30 Maggio 2017 @ 10:23  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Cibo pugliese: parte progetto "Food Innovation Global Mission"

L’Agenzia Regionale Sanitaria – AReS Puglia e l’Organismo regionale per la Formazione in Sanità hanno aderito al Percorso Food Innovation Global Mission promosso dall’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

La mission è di sviluppare politiche di Promozione della Salute attraverso la valorizzazione e la diffusione nel mondo dell’eccellenza del cibo pugliese, mettendo in risalto il messaggio di Puglia-Cibo-Salute e di esplorare le opportunità globali di innovazione. Il progetto prevede la realizzazione, da parte di studenti provenienti dall’Italia e dall’estero, di un tour attraverso le più importanti capitali mondiali dell’innovazione legata alla filiera dell’agroalimentare nel quale presentare i prodotti italiani e, in particolare pugliesi, attraverso la figura dell’“ambassador” della Regione, il ricercatore sulle culture del cibo e sull’innovazione tecnologica, nonché autore e conduttore TV, Nick Difino,visitare le imprese italiane che si stanno affermando nel mondo ed incontrare alcuni rappresentanti della diplomazia italiana all’estero che da sempre supporta l’internazionalizzazione delle imprese come:

• Nicola De Santis, console generale d’Italia a Boston; • Lorenzo Ortona, console generale d’Italia a San Francisco; • Marco Lombardi, console generale d’Italia a Osaka; • Marco della Seta, console generale d’Italia a Seoul.

Gli obiettivi del progetto sono quelli di promuovere un approccio al mondo dell’alimentazione complessivamente più consapevole e attento allo sviluppo e alla tutela della salute degli esseri umani e del pianeta, di mappare le tecnologie critiche, diffondere e sviluppare innovazioni nel settore agrifood e di rafforzare collegamento tra mondo della formazione e quello delle imprese. Il tour si articola nelle città di seguito riportate:

• Wageningen, Maastricht ed Amsterdam (Olanda); • Boston, New york, Davis, Bay Area, san Francisco e Palo Alto (USA); • Osaka e Kyoto (Giappone); • Seoul (Repubblica di Corea); • Shanghai (Repubblica Popolare Cinese); • Singapore (Repubblica di Singapore) • Bari (Regione Puglia, Italia) .

Il percorso si concluderà nella Regione Puglia, in qualità di Global Food Innovation Hub, dove si realizzerà un’attività di formazione sul tema del rapporto tra salute, alimentazione ed innovazione. Nello specifico il percorso, organizzato in collaborazione con l’Associazione “Buona Puglia, gusto da visitare”, si articola in tre giornate, suddivise per macroaree di riferimento (nord, centro e sud Puglia), nelle quali, in mattinata, si visiteranno alcune aziende innovative nella promozione della salute attraverso i propri prodotti.

Il pomeriggio sarà dedicato alla realizzazione di un workshop dedicato al rapporto tra salute ed alimentazione attraverso un confronto tra le esperienze maturate a livello internazionale dai partecipanti del Master e dell’ambassador e quelle sviluppate a livello locale da rappresentanti del settore sanitario – i Direttori di Distretto (Distretti di San Severo, Fasano e Ginosa) ed i relativi Medici di Medicina Generale - dell’agrifood, della ristorazione e dell’ospitalità.

1. giornata 30 maggio 2017 – Apricena (prov. Foggia) - nord Puglia • Incontro presso azienda agricola biologica “Piano”innovativa nella produzioni di alimenti artigianali che favoriscono il corretto sviluppo del microbiomaintestinale. 2. giornata 31 maggio 2017 – Fasano (prov. Brindisi) - sudPuglia • Incontro con le aziende di seguito riportate: o “Olivehealth” startup innovativa nella produzione di olio extra vergine d’oliva ad alto valore salutistico prodotto da ulivi secolari; o “BioinnoTech” startup innovativa nella valorizzazionedel siero di latte, refluo dell’industria lattiero casearia, attraverso processi biotecnologici; o “Calemone” innovativa nel trattamento degli ulivi trattati con il caolino (polvere bianca) e nella produzione di pomodoro “Fiaschetto” e presentazione dell’azienda agricola “Calò” con il suo pisello nano di Zollino e le altre colture di legumi tipici di antiche varietà locali pugliesi. 3. Giornata 1 giugno 2017 – (prov. Taranto) - centro Puglia • Incontro con le aziende di seguito riportate: o “La Calamita Rosa” innovativa nella realizzazione di prodotti certificati “Demeter” da agricoltura di tipo biodinamico ; o “Archetipo” innovativa nella produzione di grano e vino biologico da agricoltura sinergica.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Lun, 29 Maggio 2017 @ 17:59  » Comunicati S. Stampa Giunta «
“Puglia365": Capone incontra istituti scolastici ad indirizzo turistico


Loredana Capone: “Un focus informativo importante e necessario per un coinvolgimento di scuole e studenti nella realizzare del Piano”


Primo incontro di informazione e dialogo a Bari al Teatro Palazzo sul Piano strategico del turismo della Puglia rivolto agli istituti scolastici pugliesi ad indirizzo turistico. Hanno partecipato i Dirigenti Scolastici ed una delegazione di allievi per ogni istituto. Presenti oltre all’Assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone, il Coordinatore del Piano strategico, Luca Scandale. A moderare i lavori il Dirigente della Sezione Turismo, Patrizio Giannone e la Dirigente del Servizio Sviluppo del Turismo, Gabriella Belviso.
Nel corso dell’incontro sono stati illustrati i dettagli del Piano, coinvolgendo coloro che, nell’immediato futuro dovranno contribuire a metterlo in atto e a migliorarlo. E’ attraverso qualità della formazione, competenze, cultura dell’accoglienza, promozione e marketing territoriale che la Puglia potrà rivestire un ruolo di primo piano nell’ambito dei flussi turistici internazionali, confrontandosi con competitors sempre più agguerriti. “La formazione professionale dei nuovi imprenditori e lavoratori del settore turistico costituisce un’imprescindibile priorità - ha detto, introducendo le linee del Piano, l’Assessore Loredana Capone che è rimasta fino alla fine ad ascoltare le domande e i suggerimenti dei ragazzi -“Abbiamo voluto incontrare i ragazzi degli Istituti turistici pugliesi per iniziare un dialogo sul Piano Strategico del turismo in Puglia. Perché il ruolo dell'istruzione e della formazione è determinante per lo sviluppo turistico dei nostri territori. È determinante per la crescita culturale e sociale delle nostre comunità, e per l'occupazione dei nostri giovani. La Puglia del turismo ha bisogno soprattutto di loro, ha bisogno di professionisti dell'accoglienza che siano pronti a rispondere con la qualità alle tante richieste dei viaggiatori che in Puglia arrivano ma, poi, devono sentirsi stimolati a farvi ritorno. Perché ciò accada, però, occorre conoscenza approfondita del territorio, competenza, professionalità, ma anche voglia di fare sistema”.(comun.)

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Lun, 29 Maggio 2017 @ 16:39  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Capone presenta Salento Book Festival

L’assessore al Turismo e Cultura, Loredana Capone, ha presentato questa mattina il Salento Book Festival, la VII edizione del Festival Nazionale del Libro, che si terrà dal 6 giugno al 21 luglio tra Corigliano d’Otranto, Gallipoli e Nardò. Con Capone in conferenza stampa c’erano i sindaci Dina Manti, Stefano Minerva e Pippi Mellone, oltre al direttore artistico Gianpiero Pisanello. (info: www.salentobookfestival.it)

“E’ un festival che sta crescendo sempre di più – ha detto l’assessore Capone – partendo da una piccola realtà locale ed oggi arriva a coinvolgere tre importanti comuni che hanno a disposizione dei magnifici contenitori culturali da utilizzare nei loro centri storici. E’ un festival che non c’entra in pieno la stagione agostana, ma che punta ad attrarre un pubblico diverso dai vacanzieri in cerca solo di sole e mare e che vuole riempire i beni culturali di giovani e appassionati di libri, attirati anche dai personaggi e dalle belle ambientazioni”. “Stiamo lavorando – ha aggiunto – a un piano per lo sviluppo della lettura, coordinando i festival come il Libro Possibile di Polignano e potenziando i Presìdi del Libro, per contrastare i deludenti dati della lettura nella nostra regione. Occorrerà coinvolgere – come fa questo festival - le comunità locali e le scuole per far crescere la curiosità dei potenziali lettori verso il libro e così ci aspettiamo che tanti lettori crescano in Puglia per superare il gap rispetto al resto d’Italia”.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Lun, 29 Maggio 2017 @ 11:37  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Capone: Regione a Wired Next Fest. Diretta streaming domenica 28.5 alle 12

La Regione Puglia lancia la capacità di innovazione del suo territorio su un palcoscenico d’eccezione. Sarà tra i protagonisti di Wired Next Fest, il più importante evento in Italia dedicato all’innovazione, in programma a Milano dal 26 al 28 maggio 2017. L’evento racconta la scienza, la tecnologia, il business, la rete, la ricerca, l’innovazione sociale e la voglia di cambiamento come elementi chiave per lo sviluppo economico, culturale e politico del nostro Paese. In una location all’aperto e su diversi palcoscenici si alterneranno esperti, opinion leader di rilievo nazionale e internazionale ma anche personaggi del mondo dello spettacolo. Tra gli ospiti più celebri Buzz Aldrin, il secondo astronauta ad aver messo piede sulla Luna, protagonista della foto più famosa della missione Apollo 11. Per raccontare l’evoluzione sociale ed economica dell’Italia, saranno utilizzati differenti linguaggi: interviste, workshop, laboratori, ma anche performance artistiche e concerti serali. Lo spazio dedicato alla Puglia è fissato per domenica 28 maggio dalle 12 alle 12,30 nei Giardini Indro Montanelli (corso Palestro 55, Milano).

La Puglia è rappresentata dall’assessore allo Sviluppo economico Loredana Capone che sarà intervistata dal direttore di Wired Italia Federico Ferrazza nell’incontro dal tema “Innovazione al Sud”.

“Il nostro obiettivo – spiega Loredana Capone – è accendere i riflettori sulla Puglia per attrarre investimenti nella nostra regione facendo leva sull’innovazione. La Puglia infatti è il luogo ideale di localizzazione per le imprese e le idee di business “intelligenti”. Investire in Puglia significa avere enormi vantaggi grazie agli incentivi regionali ma soprattutto per la presenza di un ecosistema dell’innovazione che favorisce gli investimenti in ricerca per le imprese di ogni dimensione, le multinazionali come le start-up. In Puglia c’è un personale d’eccellenza formato dalle nostre università e dal Politecnico di Bari, unico nel Mezzogiorno, ci sono i supertecnici che studiano con grande successo professionale nei nostri Its. La Puglia offre tutte le condizioni socio-economiche ideali per la crescita delle imprese e dell’innovazione. Con gli incentivi della nuova programmazione hanno già scelto la Puglia numerosi gruppi italiani ed esteri. Tra questi, Avio Aero del gruppo americano General Electric, l’indiana Jindal Films, la società svizzera Fincons, la torinese Sipal, tant’è che gli investimenti in ricerca e innovazione già superano i 413 milioni di euro. Potrebbe farlo molte altre imprese. Ecco perché l’iniziativa di Wired, testata cartacea e online nota nel mondo per l’interesse nei confronti delle tematiche di carattere tecnologico, è la vetrina ideale per una promozione della Puglia rivolta a tutte le imprese che vedono nell’innovazione il volano di nuove opportunità”.

La partecipazione della Regione Puglia all’evento rientra nel programma per l’attrazione investimenti gestito dalla Società regionale in house Puglia Sviluppo Spa.

“Oggi – spiega l’amministratore unico Sabino Persichella – gli investimenti in ricerca e sviluppo realizzati dalle imprese con gli strumenti di incentivazione regionali gestiti da Puglia Sviluppo sono raddoppiati rispetto alla precedente programmazione dei fondi strutturali passando dal 18% al 36%. È un segnale importante del cambiamento della Puglia che si sta aprendo a tutte le leve che la rendono più competitiva. Puglia Sviluppo continuerà, con la Regione, ad incentivare e accompagnare questo cambiamento per lo sviluppo economico e sociale della Puglia”.

L’intervista dell’assessore Loredana Capone sarà trasmessa in diretta streaming su www.wired.it e sui siti istituzionali www.regione.puglia.it e www.internazionalizzazione.regione.puglia.it (domenica 28 maggio ore 12,00-12,30).

Wired Next Fest Wired Next Fest 2017 è la quinta edizione del festival che Wired Italia, brand editoriale sinonimo di innovazione, tecnologia e ricerca organizza con due appuntamenti: a Milano da venerdì 26 a domenica 28 maggio, a Firenze da sabato 30 settembre a domenica I ottobre. Due lunghi fine settimana in cui è di scena l’innovazione nell’economia, nella scienza, nella politica, nell’intrattenimento, nella cultura trasformando Milano e Firenze nel luna park della scienza e della tecnologia. Oltre 150 relatori, performance artistiche, laboratori di stampa 3D, droni in volo, videogame, film, documentari, speed date sul lavoro, maratone di coding e workshop per tutte le età. La Regione Puglia partecipa ad entrambi gli eventi, a novembre, a conclusione del Festival, ci sarà un momento di confronto con tavola rotonda proprio in Puglia durante una giornata dedicata all’innovazione.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Ven, 26 Maggio 2017 @ 16:45  » Comunicati S. Stampa Giunta «
PSR Misure 10 e 11, di Gioia: “Agea sia più celere nei pagamenti”

L’assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia, Leonardo di Gioia, precisa quanto segue: “Abbiamo ricevuto in questo Assessorato diverse istanze con le quali i richiedenti gli aiuti previsti dai bandi delle misure a superficie attivati nel corso della campagna 2016 (Misura 10 “Agricoltura Integrata” e Misura 11 “Agricoltura Biologica”) lamentano il ritardo nella definizione delle domande ammesse a finanziamento e nel pagamento dei premi spettanti. Al riguardo si fa presente che i ritardi accumulati non sono imputabili alla Regione Puglia. Anzi, gli uffici regionali, per quanto di propria competenza, hanno concluso oramai da lungo tempo le diverse attività di controllo dei requisiti di ammissibilità agli aiuti previsti dal Bando. In particolare, per la Misura 11 sono stati effettuati e conclusi i seguenti controlli: iscrizione alla Camera di Commercio, assoggettamento delle aziende al metodo biologico, congruità degli Accordi collettivi e verifica delle particelle in conversione.

Invece, i ritardi sono dovuti alle diverse criticità tecniche-operative manifestate dall’Organismo Pagatore Agea nella predisposizione e gestione del sistema informatico Sian. Sin dal mese di novembre 2016, l’Autorità di Gestione del PSR Puglia 2014-2020 si è adoperata nei confronti di Agea trasmettendo richiesta formale per conseguire, quanto meno, il pagamento degli anticipi previsti dalla normativa comunitaria.
In una riunione tenutasi presso Agea lo scorso 9 marzo 2017 sono state nuovamente definite e concertate le diverse attività propedeutiche ai pagamenti. In quella sede Agea ha presentato un piano dei pagamenti che fissa al 31 maggio 2017 la data entro la quale si procederà al pagamento delle domande risultate positive ai controlli per la Regione Puglia.
Con nota del 11 maggio scorso, la Regione Puglia ha sollecitato affinché tale data possa venire rispettata. In questo modo sarà anche possibile per i reali beneficiari poter presentare entro il termine del 15 giugno 2017 la domanda di conferma per la nuova annualità.

Si conferma, ove mai fosse necessario, il totale impegno della Regione Puglia affinché le aziende aderenti alle misure a superficie possano ricevere gli aiuti previsti entro breve termine”.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Ven, 26 Maggio 2017 @ 16:20  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Aggiudicata gara servizi assicurativi. Ruscitti: "Risparmi per oltre 1 mln euro"

“Aggregare e ridurre i centri di spesa in sanità produce risparmi con l’obiettivo finale del contenimento della spesa pubblica. Su questo la Giunta Emiliano sta lavorando sin dal suo insediamento, raccogliendone oggi i frutti più importanti”.

Così il direttore generale del Dipartimento Politiche della Salute e Benessere sociale della Regione Puglia, Giancarlo Ruscitti commentando il risultato ottenuto dagli Ospedali Riuniti di Foggia che ha aggiudicato in via definitiva la gara a procedura aperta, in modalità telematica, in unione d’acquisto tra la stessa Azienda ospedaliera universitaria foggiana (capofila), le sei Asl e il Policlinico di Bari, per l’affidamento triennale (con eventuale proroga di altri due anni) dei servizi copertura assicurativa dei rischi (Allrisk Property, Infortuni, RC patrimoniale, Tutela legale, Multirischi veicoli, Libro Matricola Auto).

Il primo risultato di grande rilievo ottenuto a seguito della gara in aggregazione d’acquisto è stato il risparmio del 38,08 per cento sui premi attualmente pagati dalle Aziende sanitarie pugliesi aderenti alla procedura di gara che ammontano, ad oggi, a euro 3.105.649,69. Il costo assicurativo annuo a carico delle Aziende sanitarie pugliesi risulta essere invece, dopo l’aggiudicazione, pari a euro 1.922.727,17. Il risparmio quindi è di euro 1.182.922, 52 all’anno.

... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Ven, 26 Maggio 2017 @ 14:50  » Comunicati S. Stampa Giunta «
(PressRegione - Agenzia Giornalistica,
Direttore responsabile Elena Laterza - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)