Direttore responsabile: Dott.ssa Antonella Bisceglia
Bandiera Europa





Press Regione

Ruscitti: "Nessuna emergenza meningite". Lunedì 23 ore 15.00 confza stampa

MENINGITE. NESSUNA EMERGENZA IN PUGLIA
LUNEDI LA COMMISISONE REGIONALE
PER IL CALENDARIO 2017
(Lunedì 23 gennaio alle ore 15.00 conferenza stampa per illustrare i risultati
della commissione vaccini – sala conferenze V piano/Regione Puglia/via Gentile 52/Bari)

“Voglio rassicurare tutti i pugliesi. Non c’è nessuna emergenza meningite in atto nella nostra regione. Stiamo gestendo una situazione del tutto normale”.

Così il direttore del Dipartimento Promozione della Salute e del Benessere sociale della Regione Puglia Giancarlo Ruscitti.

“La Regione Puglia tra l’altro – ha continuato Ruscitti – è sempre stata notoriamente una regione all’avanguardia in termini di offerta vaccinale. Vorrei ricordare che siamo stati i primi in Italia ad offrire gratuitamente la vaccinazione contro il meningococco di tipo C ai nuovi nati a partire dal 2006, i primi in Italia ad offrire la vaccinazione gratuita contro il meningococco di tipo C/A/Y/W per gli adolescenti a partire dal 2011 e infine i primi ad offrire il vaccino contro la meningite di tipo B ai nuovi nati a partire dal 2014”.

“Lunedì 23 gennaio – ha concluso Ruscitti – si svolgerà la Commissione regionale vaccini che dovrà esaminare e dovrà proporre il nuovo calendario vaccinale della Regione Puglia del 2017, tenendo conto del nuovo piano nazionale vaccini, e dovrà formulare indirizzi per la corretta gestione delle vaccinazioni contro il meningococco di tipo B, alla luce della previsione contenuta nell’art 52 della legge regionale n.40 del 20 dicembre 2016”.

AL TERMINE DELLA COMMISSIONE REGIONALE VACCINI, ALLE ORE 15.00 (sala conferenze V piano Regione Puglia via Gentile 52/Bari) SI SVOLGERÀUNA CONFERENZA STAMPA PER ILLUSTRARE I RISULTATI DELLA COMMISSIONE CON IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO GIANCARLO RUSCITTI E IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DELLA PREVENZIONEDELLA ASL DI TARANTO, MICHELE CONVERSANO

 

 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Ven, 20 Gennaio 2017 @ 16:49  » Comunicati S. Stampa Presidente «
Emiliano oggi a Roma per audizione commissione Bilancio Camera

 

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano oggi, mercoledì 18 gennaio alle ore 15.45 sarà audito dall’Ufficio di presidenza della Commissione bilancio, tesoro e programmazione, nell'ambito dell'esame del disegno di legge C. 4200 di conversione del decreto-legge n. 243 del 2016, decreto che prevede interventi urgenti per la coesione sociale e territoriale, con particolare riferimento a situazioni critiche in alcune aree del Mezzogiorno. L’audizione si terrà presso la sala del Mappamondo di Palazzo Montecitorio e sarà trasmessa sulla web tv della Camera dei deputati:   http://webtv.camera.it/commissioni

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 18 Gennaio 2017 @ 13:00  » Comunicati S. Stampa Presidente «
Coldiretti. Appello di Emiliano: "Comprate agrumi pugliesi"

 

“Un appello a tutti i pugliesi perché comprino agrumi pugliesi, che probabilmente dal punto di vista estetico non avranno un aspetto bello come al solito ma che mantengono la qualità di sempre. Comprandoli diamo una mano all’agricoltura pugliese che ha subito danni dal gelo e dalla neve. Noi cercheremo di aiutare queste persone a reimpiantare e a riprodurre la loro attività e i loro prodotti. Però serve una mano da parte di tutti voi consumatori. Grazie davvero”.

Così il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, prima dell’avvio della seduta del Consiglio regionale, ha raccolto l’appello del presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele, in occasione del presidio organizzato dagli agricoltori pugliesi per sensibilizzare la politica e le istituzioni sulla sofferenza dell’intero compartO dovuta alla neve e al gelo che ha colpito la Puglia in questi giorni.

“Il nostro comprato è in grande sofferenza da diversi anni – ha detto Cantele – quest’anno abbiamo avuto il grOsso problema della neve e del gelo. Occorre certamente proseguire sulla strada intrapresa dalla Regione Puglia di richiesta di declaratoria per la calamità naturale. Ci rendiamo conto però che costituisce solo una parziale risposta al problema del settore agricolo che registra danni per 100 milioni di euro. La cifra infatti è sottostimata perché i danni si registrano non solo per la perdita dei prodotti ma anche per quelli alle strutture. Credo che la cosa da fare, una volta per tutte, sia quella di realizzare un vero e piano agrumicolo regionale che possa portare le aziende a migliorare e ad implementare anche in termini di qualità e competitività. Come mondo agricolo, sappiamo di avere l’attenzione del Presidente e oggi chiediamo una mano anche al consumatore perché acquisti e consumi il prodotto raccolto in questi giorni”.

"Ha detto bene il presidente Cantele - ha concluso Emiliano - la dichiarazione dello stato di calamità non risolve completamente il problema, i danni dobbiamo prevenirli costruendo un meccanismo assicurativo nel quale anche la Regione, se sarà necessario, vuole entrare, perché mi rendo conto che non è semplice per i più piccoli accedere ad un mercato molto complicato e costoso come quello delle polizze. E soprattutto dobbiamo giocare d'attacco attraverso la misura del PSR. Non bisogna arrendersi. Chi ha subito danni deve rivolgersi agli uffici regionali e alle associazioni per utilizzare i fondi a disposizione per il ripristino dell'apparato produttivo, che per noi è essenziale. Dunque compriamo agrumi pugliesi e non molliamo".

 FOTO  FOTO2  FOTO3

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 17 Gennaio 2017 @ 13:22  » Comunicati S. Stampa Presidente «
Patto per Puglia. Emiliano incontra De Vincenti: "Spenderemo 900 mln nel 2017"

Si è svolta questa mattina, presso la Presidenza della Regione Puglia, la riunione del Comitato di Indirizzo del Patto per la Puglia tra il presidente della Regione Michele Emiliano e il ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno, prof. Claudio De Vincenti. Hanno partecipato anche gli assessori della Giunta e i dirigenti competenti. La riunione ha avuto o scopo di approfondire alcune tematiche (depurazione acque, discariche, decreto Taranto, sanità, spesa farmaceutica, edilizia ospedaliera), oltre che valutare direttamente lo stato d'attuazione degli interventi previsti, esaminando anche le eventuali criticità.

“Prima di tutto vorrei cogliere l’occasione, io l’ho già fatto personalmente, per salutare affettuosamente, attraverso il ministro De Vincenti, il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni – ha detto Emiliano incontrando la stampa - noi abbiamo grande affetto e rispetto per lui, lo abbiamo ammirato rientrare al lavoro immediatamente e questo dimostra la capacità che ha il Presidente di rispettare il suo ruolo istituzionale. Quindi ancora un caloroso ringraziamento al suo lavoro”.

"Ci siamo impegnati a spendere 900 milioni di euro nel 2017 – ha proseguito Emiliano – una sfida che vinceremo, e non per merito mio ma per merito di una struttura che è sempre riuscita in queste sfide. Sappiamo che tanti sono i problemi e gli inconvenienti e siamo certi che li supereremo insieme. Abbiamo poi affrontato, e mi ha fatto piacere che il ministro abbia voluto intrattenersi su questo, la questione della depurazione delle acque e quella della sistemazione delle discariche con infrazione europea. Vuol dire che anche dal punto di vista emotivo, oltre che politico c’è una coincidenza di orientamenti. Un interesse comune che deriva dall’attenzione verso la salute dei pugliesi. I pugliesi hanno diritto ad avere tutelato il loro diritto alla salute ovunque risiedano”.

 

... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Lun, 16 Gennaio 2017 @ 15:27  » Comunicati S. Stampa Presidente «
Emiliano e sindaco Amatrice stasera a Novoli per accensione Focara

  

 

Sarà il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, insieme al Sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi e al Sindaco di Novoli Gianmaria Greco, ad accendere la Fòcara in occasione delle celebrazioni che si tengono a Novoli (Le) dal 16 al 18 Gennaio, in onore di Sant’Antonio Abate.

L’accensione dell’enorme falò è prevista alle ore 20.00 in Piazza Tito Schipa.

L'evento attrae ogni anno migliaia di pellegrini e turisti. Con circa 100 mila fascine di tralci di vite e oltre un mese di costante lavoro da parte dei volontari del Comitato Festa, l’opera quest’anno ha raggiunto circa 25 metri di altezza e 20 metri di diametro. Come ogni anno la Fòcara brucerà in un tripudio di colori e fuochi d’artificio in devozione al Santo Patrono.

Per la prima volta l’accensione sarà scandita dal ritmo del tamburello legando l’opera di ingegneria contadina al suono della terra salentina.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Lun, 16 Gennaio 2017 @ 15:08  » Comunicati S. Stampa Presidente «
Nuovo sistema depurativo Sava Manduria. Incontro con Emiliano questa mattina

 

Il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha coordinato questa mattina in Presidenza una riunione tecnica di approfondimento relativa al progetto del depuratore di Sava e Manduria. Nel corso dell’incontro, e con la condivisione di tutti, è stato definito un modello di depurazione che parta da un totale e completo riuso delle acque reflue. In tal modo, la Puglia si pone come prima regione nella programmazione di tutta l’attività di depurazione (500 milioni stanziati nel Patto per il Sud) con l’obiettivo di riutilizzare del tutto le acque reflue, anticipando così le indicazioni della nuova direttiva europea in materia, che prevede esattamente l’applicazione di questo modello.

NOTE SUL NUOVO SISTEMA DEPURATIVO MANDURIA-SAVA

Il progetto iniziale prevedeva lo scarico in mare con condotta sottomarina delle acque reflue depurate senza alcuna forma di riuso. Questo progetto è stato integralmente modificato dalla nuova amministrazione regionale sia per salvaguardare il patrimonio paesaggistico e naturalistico dell’area e sia perché il recupero delle acque rappresenta un valore enorme in quel territorio privo di corsi e sorgenti idriche e soggetto a intrusione marina (causa di desertificazione).

La modifica ha richiesto un’interlocuzione con il Ministero e con la Commissione Europea per fare in modo che il nuovo progetto fosse conforme alle norme vigenti.

Il nuovo progetto della Regione Puglia prevede che i reflui vengano depurati al massimo del livello depurativo (ai sensi del decreto 185/2003) ottenendo così acque assimilabili ad acque potabili ad eccezione dei fosfati e dei nitrati che sono utili a fini agronomici.

La grande novità è che le acque cosi depurate saranno impiegate per “usi plurimi” (agricoltura, irrigazione del sottobosco, irrigazione delle dune, usi industriali, ovvero lavaggio stradale, approvvigionamento terziario, anti-incendio) realizzando "buffer ecologici" ed aree di lagunaggio aventi funzione "idraulica", ossia vasche a di equalizzazione e raccolta. In questa maniera è scongiurato lo scarico continuo in mare, come prevedeva il vecchio progetto.

Il nuovo progetto della Regione Puglia prevede il riutilizzo di tutti i reflui depurati ed uno scarico di emergenza per un massimo di 15 occasioni all’anno nei casi di piogge brevi ed intense, prevalenti nel periodo invernale. La legge attuale infatti impone comunque che ci sia uno scarico di emergenza in corpo idrico superficiale in caso di piogge intense, per evitare allagamenti o sversamenti.

Ma la Regione Puglia sta facendo di più e ha presentato un ulteriore progetto sperimentale alla Commissione Europea per superare l'ostacolo normativo, in attesa che sia accolta la possibilità tecnica di "ravvenamento" delle falde al fine di contrastare l'intrusione marina e proteggere il battente idraulico.

RICHIESTE AL GOVERNO (in particolare al MATTM)
Sull'intero assetto del sistema depurativo sarebbe auspicabile una ratifica ministeriale che costituisse, peraltro, punto di partenza per la modifica normativa in essere presso la Commissione Europea, di cui, ad oggi non si ha alcun riscontro. A tale fine sarebbe opportuno conoscere le determinazioni assunte nell'ultimo anno in tale sede, le richieste formulate dallo Stato Italiano in tale Tavolo, i tempi previsti per le modifiche regolamentari, le proposte inoltrate alla Commissione per conto delle Regioni, ed in particolare della Regione Puglia.

 

 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Ven, 13 Gennaio 2017 @ 17:10  » Comunicati S. Stampa Presidente «
Emiliano nel pomeriggio a Cassano. Poi nel Salento

SOPRALLUOGO PRESIDENTE EMILIANO OGGI POMERIGGIO A CASSANO DELLE MURGE E IN SALENTO PER VERIFICARE ATTIVITÀ SU EMERGENZA NEVE.

ALLE 17.00 INAUGURAZIONE A LECCE DEL MUSEO DELLE BENEDETTINE

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano anche oggi sta effettuando sopralluoghi nelle località colpite dall'emergenza neve per verificare lo stato delle attività e incontrare i sindaci e operatori.
Prima tappa Cassano delle Murge. A seguire il presidente raggiungerà il Salento.

Alle ore 17, Emiliano parteciperà a Lecce all'inaugurazione del Museo "Ora et Labora" delle Monache Benedettine, nel Monastero S. Giovanni Evangelista, in via delle Benedettine.


 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Ven, 13 Gennaio 2017 @ 15:59  » Comunicati S. Stampa Presidente «
Patto per la Puglia. Lunedì Comitato di Indirizzo con Emiliano e De Vincenti

PATTO PER LA PUGLIA: LUNEDI’ A BARI RIUNIONE COMITATO INDIRIZZO CON EMILIANO E DE VINCENTI 
La conferenza stampa si svolgerà alle ore 13.00, al termine dell’incontro

Lunedì 16 gennaio alle ore 11.00, nel palazzo della Presidenza regionale (Lungomare Nazario Sauro 33 – Bari), si terrà la Riunione del Comitato di Indirizzo del Patto per la Puglia con il presidente della Regione Michele Emiliano e il Ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno, prof. Claudio De Vincenti. Parteciperanno anche gli assessori della Giunta e i dirigenti competenti.

La riunione avrà lo scopo di valutare direttamente lo stato d'attuazione degli interventi previsti ed esaminare eventuali criticità.

Questi gli argomenti all’ordine del giorno:
- analisi dei progetti individuati come immediatamente cantierabili/realizzabili;
- individuazione delle azioni di supporto necessarie al superamento di eventuali criticità/ostacoli per un rapido avvio delle opere e dei progetti;
- condivisione di un cronoprogramma per le attività di verifica del Comitato al fine di monitorare lo stato di avanzamento degli interventi.

Al termine dell’incontro (all’incirca alle ore 13.00) si svolgerà una conferenza stampa.

n.b. i colleghi cineoperatori e fotografi potranno fare un giro tavolo prima dell’inizio della riunione che sarà a porte chiuse.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Ven, 13 Gennaio 2017 @ 15:34  » Comunicati S. Stampa Presidente «
NEVE, Emiliano a Gravina. Per la seconda notte si fermerà a Santeramo

 

Dopo il sopralluogo ad Altamura il presidente della regione Puglia Michele Emiliano si è recato a Gravina di Puglia, dove ha incontrato il sindaco Alessio Valente.

"Tutti sindaci di questa area-ha dichiarato Emiliano-hanno fatto un lavoro straordinario. Sono venuto qui per dire grazie. Per complimentarmi con il sindaco. Il sindaco Valente poco fa ha detto una frase che per certi versi mi commuove. Ha detto "noi abbiamo imparato dai nostri errori", facendo riferimento a una grossa nevicata di qualche anno fa. Hanno quindi messo a punto un piano efficace. In casi come questo bisogna avere chiare".

Il presidente Emiliano adesso si recherà nuovamente a Santeramo in Colle, dove ha deciso di trascorrere la notte, in modo tale da verificare sul posto lo stato degli interventi per far fronte all'emergenza neve. 

Foto

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 10 Gennaio 2017 @ 20:24  » Comunicati S. Stampa Presidente «
NEVE. Sopralluogo del presidente Emiliano in alcuni dei Comuni più colpiti

 Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, questa mattina è stato a Santeramo in Colle dove ha fatto un giro di ricognizione per le strade del centro e incontrato i volontari al lavoro, i carabinieri, i vigili del fuoco e i militari della brigata Pinerolo dell'Esercito, tutti impegnati nell'emergenza neve. Anche oggi infatti ha nevicato sul territorio della Murgia.

 Dopo una riunione operativa presso il Coc della Protezione civile del comune, è andato a Cassano Murge, accompagnato dagli uomini dell'Arif (azienda regionale irriguo/forestale) per la prima volta impegnati massicciamente in un'operazione di protezione civile. A Cassano è andato presso il Coc, allestito nei locali della polizia locale dove ha incontrato il personale. Emiliano è poi andato nella foresta Mercadante, accompagnato dal commissario Arif Domenico Ragno, per valutare i danni provocati dalla neve agli alberi e lo stato di salute degli animali, a migliaia spezzati dal peso della neve. Per osservare i danni dall'alto, i tecnici Arif hanno usato anche un drone. Successivamente Emiliano è andato a Grumo Appula, dove ha incontrato il sindaco Michele D'Atri, impegnato anche lui a liberare, con volontari e polizia locale, le vie del paese. Ulteriore tappa a Toritto, dove il Presidente ha incontrato, sempre al Coc della Protezione civile del Municipio, il personale, i vigili urbani e i volontari che stanno affrontando l'emergenza neve, insieme al sindaco Giambattista Fasano.  Ultima tappa a Altamura dove Emiliano incontrerà al Comune il sindaco Giacinto Forte. 

 

"Ancora una volta - dichiara Emiliano - i pugliesi hanno dimostrato di essere un grande popolo, che non si ferma di fronte a nulla. Il lavoro continua incessantemente per superare l'emergenza. Tutti insieme, fianco a fianco, sindaci, operatori della Protezione civile, forze dell'ordine, esercito, vigili del fuoco, volontari e cittadini, uniti nel comune obiettivo di risolvere tutti i problemi, dai più grandi ai più piccoli. Attendiamo gli eventi atmosferici di oggi e di domani. Andiamo avanti".

 

Foto Cassano:  Foto  Foto2   Foto 3   Foto 4  Foto5   Foto 6    Foto 7 

video Emiliano da Santeramo in Colle a Cassano Murge:https://goo.gl/g4YCzk

video Emiliano da Cassano Murge verso Foresta di Mercadante: https://goo.gl/oNyvTg

FOTO Foresta Mercadante: Foto   Foto 2   Foto 3  Foto 4   Foto 5  Foto 6  Foto 7

FOTO Toritto:  Foto   Foto 2  Foto 3

FOTO Grumo Appula:  Foto  Foto 2   Foto 3   Foto 4  Foto 5

FOTO Altamura: Foto  Foto 2 Foto 3  Foto 4  Foto 5    

Link   video  Emiliano con sindaco di Altamura, Giacinto Forte:      https://goo.gl/oHKWuK                   

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 10 Gennaio 2017 @ 18:56  » Comunicati S. Stampa Presidente «
(PressRegione - Agenzia Giornalistica,
Direttore responsabile Elena Laterza - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)