Direttore responsabile: Dott.ssa Antonella Bisceglia
Bandiera Europa





Press Regione

(PressRegione - Agenzia Giornalistica,
Direttore responsabile Elena Laterza - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)
Giunta regionale. Seduta conclusa

 Terminata la seduta  odierna della Giunta regionale. Di seguito, la sintesi dei principali argomenti discussi ed approvati.

 


Approvata dalla Giunta regionale l’autorizzazione alla spesa per gli interventi urgenti di Protezione civile in merito all’emergenza neve del gennaio 2017. La Giunta ha dettato i criteri di riparto delle risorse - pari a 1.500.000,00 euro - stanziate con DPGR n.4 del 11.01.2017, con il quale il Presidente della G.R. dichiarava lo stato di emergenza - in favore delle amministrazioni comunali insistenti sui territori che hanno sostenuto spese per fronteggiare l’emergenza. ^^^^^^^^^^^ Varata, dalla Giunta regionale,la struttura del Distinct body, in materia di aiuti di Stato.
L’organismo è previsto dal Common Understanding, il documento sottoscritto il 3 giugno scorso tra la DG Concorrenza della Commissione Europea ed il Dipartimento per le Politiche Europee (DPE) ed incardinato presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri per rafforzare gli assetti istituzionali per il controllo degli aiuti di Stato in Italia. Tra gli obiettivi principali del Common Understanding, quelli di aumentare la certezza giuridica in materia di aiuti di Stato, diminuire i rischi e le conseguenze negative di una non corretta applicazione delle norme, rispettare e contenere i tempi procedurali.

Per il raggiungimento degli obiettivi stabiliti, il Common Understanding prevede che tutte le amministrazioni centrali e regionali concedenti aiuti di Stato debbano procedere alla designazione di distinct bodies che svolgano la funzione di centro di competenza, all’interno delle amministrazioni concedenti aiuti, al quale rivolgersi per questioni in materia di aiuti di Stato.

Il distinct body riveste principalmente il ruolo di fornire supporto, sotto forma di pareri non vincolanti, per la preparazione delle misure che hanno un impatto sulle risorse pubbliche (ad esempio in termini di erogazione di risorse ovvero di rinuncia ad entrate) a vantaggio di soggetti che esercitano attività economica.
La verifica sull'esistenza o meno di un aiuto di Stato diventa sempre più rilevante poiché dal 1° gennaio 2017, se una misura costituisce un aiuto di Stato, essa deve essere inserita nel Registro Nazionale degli Aiuti di Stato. Infatti, ai sensi dell’articolo 52 della legge 24 dicembre 2012, n.234, a decorrere dal 1º gennaio 2017, l'adempimento degli obblighi di inserimento e di interrogazione del Registro degli Aiuti di Stato costituiscono condizione legale di efficacia dei provvedimenti che dispongono concessioni ed erogazioni degli aiuti. L'inadempimento dei predetti obblighi comporta la responsabilità patrimoniale del responsabile della concessione o dell'erogazione degli aiuti ed è rilevabile anche dall'impresa beneficiaria ai fini del risarcimento del danno.

Inoltre, le Amministrazioni, qualora lo ritengano opportuno, potranno richiedere al distinct body di verificare la compilazione della Scheda AdS (Aiuti di Stato) che dovrà accompagnare la bozza di atto istitutivo o modificativo della misura di aiuto.

Il parere del distinct body può essere infine richiesto dagli uffici che predispongono le misure di aiuto in caso di pre-notifica o in caso di misure esenti dall’obbligo di notifica ai sensi del Regolamento (UE) n. 651/2014 della Commissione (c.d. misure GBER).
Qualora l’ufficio che predispone la misura di aiuto voglia richiedere il parere del DPE, dovrà preventivamente acquisire il parere del distinct body. Se, a seguito di detta consultazione, l’ufficio ritenga utile acquisire ulteriori valutazioni del DPE, dovrà far pervenire tale richiesta per il tramite di uffici di livello dirigenziale generale che trasmetterà, unitamente alla richiesta, anche il parere del distinct body.

La struttura del distinct body, indipendente, è stata localizzata dalla Giunta nell’ambito del Segretariato della Presidenza che non gestisce fondi comunitari.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

La Giunta regionale ha approvato l’avviso di avvio dell’iter dell’intesa regionale, necessaria, come previsto dal DPCM n. 21/2017, per la gestione degli spazi finanziari tanto con operazioni di investimento finanziate con il ricorso ad operazioni di indebitamento che mediante l’utilizzo di risultati di amministrazione degli esercizi precedenti.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
“ Norme per lo sviluppo dello Sport per Tutti”.L’Esecutivo pugliese ha approvato il Protocollo di intesa 2016-2017 e lo schema di convenzione tra la Regione Puglia, l’Ufficio scolastico regionale ed il Comitato Paralimpico Puglia

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha ammesso l’impresa Experis Srl, con sede a Milano e l’impresa aderente Sm Optics srl, sempre con sede a Milano, alla fase di presentazione del progetto definitivo riguardante investimenti in R&S, per complessivi € 5.910.048,48, con agevolazione massima concedibile pari ad € 3.531.830,26.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha espresso l’indirizzo all’approvazione del progetto definitivo presentato dal Soggetto Attuatore “ Grotta Palazzese”, con sede a Polignano a Mare, per un importo complessivo ammissibile di € 8.588.170,87 per Attivi Materiali e con un onere per la finanza pubblica pari a € 2.147.042,72 per Attivi Materiali e con la previsione di realizzare, a regime, un incremento occupazionale non inferiore a 6.91 unità lavorative (ULA).

^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Approvato dalla Giunta regionale il testo di uno schema di ddl che, concluso l’iter, consentirà ai mezzi delle organizzazioni di volontariato del Sistema di Protezione Civile Regionale, l’esenzione dal pagamento della Tassa automobilistica
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Il trasferimento su base volontaria dei migranti che si erano stabiliti nel cosiddetto “ Granghetto” di Rignano Garganico ( agro S. Severo), ha consentito l’emersione di problematiche e criticità alle quali dare soluzione nell’immediato , non appare semplice- soprattutto con mezzi i mezzi ordinari previsti dalle misure già messe in campo dalla Sezione Sicurezza del Cittadino-.
La Giunta regionale, valutando positivamente il supporto della Protezione Civile regionale alle attività già predisposte, ha dunque “ autorizzare la Sezione Protezione Civile ad operare, con le proprie procedure, presso il complesso immobiliare sito in via del Demanio - Contrada San Ricciardo, di proprietà del Comune di San Severo, al fine di garantire nella presente fase straordinaria, l’assistenza agli immigrati lavoratori stagionali, utilizzando ulteriori risorse economiche, oltre quelle già disposte con DGR n. 212 del 21 febbraio 2017, sufficienti a coprire le attività per un lasso di tempo di tre mesi. L’esecutivo ha quindi previsto, per la realizzazione di tali azioni una spesa complessiva di € 250.000,00 ed autorizzando il Dirigente della Sezione Protezione Civile al prelievo di tale somma al fine di assicurare celerità ed efficienza nella gestione.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Nelle more dell’approvazione, da parte del Consiglio regionale, della legge che disciplinerà il contributo pubblico per l’acquisto di parrucche per le donne pazienti oncologiche, sottoposte a cure chemioterapiche, la Giunta regionale ha stabilito una “ anticipazione” di 200mila euro ( dei 600mila previsti), istituendo una apposita misura. Le Aziende Sanitarie Locali pugliesi implementeranno i loro siti con ogni opportuna informazione.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Nello more della nomina del nuovo Direttore Generale dell’IRCCS “ De Bellis”, di Castellana Grotte ( dopo le dimissioni del prof. Pietro Tateo e quelle successive dei componenti la Commissione di Indirizzo e Verifica –C.I.V.- ), la Giunta regionale ha nominato il prof. Tommaso Antonio Stallone Commissario straordinario al fine di garantire la prosecuzione dell’attività dell’Istituto.

Condividi via email  Visualizza in formato pdf Condividi su facebook Condividi su Twitter
Data: Mar, 14 Marzo 2017 @ 15:50
Categoria: Comunicati sedute Giunta Regionale
Scritto da: